23.05.2010 | Eventi Inserisci una news

Primavera con i vini del La Morra

Invia un commento

Una giornata dedicata alla degustazione delle migliori sottozone di La Morra, con la presenza dei Produttori

Si è svolta presso la "Cantina Comunale di La Morra" una bella giornata dedicata al Barolo 2006, presentato in anteprima, insieme ai suoi produttori della zona.

Buona l'affluenza e l'interesse per la manifestazione, complice anche una splendida giornata di sole che ha esaltato gli scorci di La Morra e le splendide vedute sui vigneti.

Tra i produttori presenti ho avuto modo di degustare alcuni vini veramente interessanti e tutti hanno confermato la buona annata dotata di buona bevibilità, equilibrio, struttura e complessità migliore rispetto alla precedente 2005.

Az. Agricola MARRONE - Barolo "Pichemej" 2006 Alc. 14,5 % : colore molto chiaro granato con una leggera sfumatura aranciata, naso leggermente speziato, balsamico, sentori di frutta rossa matura. In bocca ha una buona freschezza con un tannino ancora ruvido e da affinare. Sicuramente darà il meglio di sé tra qualche anno.
Az. Agricola MONCHIERO - Barolo "Roere" 2006 Alc. 14 % : di un bel rosso granato intenso, al naso spiccano frutti maturi rossi, fiori secchi e una leggera speziatura. In bocca è abbastanza semplice, una buona struttura e un tannino ancora molto duro. Un vino che promette bene.
Az. Agricola ALBERTO VOERZIO - Barolo "Le Serre" 2006 Alc. 14,5 % : questa giovane azienda che ha una cura manicale per la cantina e la vigna propone questo suo vino che si presenta con un naso molto intenso di frutta matura e spezie. Bocca con una struttura media e un buon tannino. Molto beverino.
Az. Agricola ELIO ALTARE - Barolo 2006 Alc. 14,5 % : vino base di questa azienda che si presenta con un naso intenso, fa un po' fatica ad aprirsi, ma dopo si lascia andare su sentori di frutta rossa matura, spezie, note balsamiche ed eteree molto complesso. In bocca, nonostante la giovinezza, si presenta con una grande eleganza e morbidezza, tannino deciso ma fine e morbido. Quello che ho preferito.
Az. Agricola SILVIO GRASSO :
1.Barolo "Bricco Luciani" 2006 Alc. 14% : naso profumatissimo di frutta rossa e rose, in bocca si presenta con una buona struttura e finezza, buona bevibilità.
2.Barolo "Ciabot Manzoni" 2006 Alc. 14% : fa fatica ad aprirsi, qualche sentore di spezie e frutta rossa. In bocca è molto scontroso, buona struttura, tannino ruvido. Ideale tra qualche anno.
Az. Agricola REVERDITO :
1.Barolo 2006 Alc. 14% : un vino semplicissimo, leggere note fruttate e speziate. In bocca è morbidissimo, leggero tannino e discreta struttura, molto beverino. Un barolo fuori dagli schemi.
2.Barolo "Codane" 2005 Alc. 14% : naso molto speziato e complesso. In bocca spicca subito la struttura e la complessità. Tannino presente ma molto fine. Buona bevibilità
3.Barolo "Moncucco" 2005 Alc. 14% :naso chiuso, leggere note speziate. In bocca discreta complessità e struttura, tannino deciso e ruvido.
4.Barolo "Boscatto" 2004 Riserva Alc. 14,5% : un bel colore granato, naso molto fruttato, note speziate e balsamiche. In bocca ha una buona struttura e complessità, fresco e fine, da apprezzare ancora meglio tra qualche anno.
5.Barolo "Bricco Cogni" 2003 Alc. 14,5% : nonostante l'annata molto calda, questo barolo si presenta con un ottimo naso fruttato e speziato, sentori balsamici. In bocca è pieno, complesso con un finale fine ed elegante. Un buon vino.

 

 

Davide Marone


Tag: Barolo, la morra


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?