30.04.2009 | Eventi Inserisci una news

IL 5 E 6 MAGGIO, LA STORIA “ABITA “ A CUNEO

Invia un commento

Per la prima volta, il 5 e 6 maggio la Storia “Abiterà” a Cuneo presso l’Hotel Palazzo Lovera gestito dai coniugi Stefania e Giorgio Chiesa, iscritto in “Abitare la Storia” dal 2003. La città e l’albergo associato sono stati scelti infatti per ospitare l’Assemblea annuale di Abitare La Storia, associazione che dal 1995 riunisce alberghi, residenze d'epoca, ristoranti e centri per convegni che si situano in antiche dimore. All’assemblea parteciperanno circa 20 soci in rappresentanza di altrettante strutture di pregio.

La scelta dell’Hotel Palazzo Lovera non è casuale. Si tratta infatti di un antico edificio del Settecento, presso il quale soggiornarono nel passato Francesco I Re di Francia ed il papa Pio VII in occasione di una sua visita in città.

Ed anche l’aspetto enogastronomico non è da meno: basti nominare la stella Michelin e il titolo di “Giovane Chef dell’Anno 2009” assegnato a Luigi Taglienti del ristorante Delle Antiche Contrade, sempre di proprietà dei Chiesa, situato a pochi passi dall’albergo.

La cornice naturale dell’assemblea di Abitare La Storia sarà il paesaggio delle langhe di Cuneo. Città che risale all’anno 1000 e che si trova appoggiata su un pizzo dal quale domina la corona delle Alpi. Arterie principali di Cuneo sono via Roma e corso Nizza. Esse dividono la città in due parti quasi speculari e sono fiancheggiate da signorili palazzi porticali, che partendo dal centro storico raggiungono e circondano la solare e panoramica Piazza Duccio Galimberti, dedicata all’eroe nazionale della Resistenza. Lungo quest’asse si sviluppa dunque la vita cittadina, caratterizzata da un mélange di antiche e moderne attività commerciali, studi professionali e caffè.

Tutti questi elementi rispecchiano perfettamente l’idea cardine di Abitare la storia, che si propone di valorizzare la propria risorsa, proponendo itinerari di collegamento tra le diverse strutture associate e guidando il turista alla scoperta delle molteplici realtà artistiche, paesaggistiche, gastronomiche, artigianali ed agro-alimentari italiane.

La scelta della sede dell’assemblea, del resto, è impeccabile. La storicità di alcune città di provincia sono un elemento di grande ricchezza del territorio italiano e in questo senso la città di Cuneo è degna rappresentante, potendosi fregiarsi di importanti edifici storici, tra i quali ricordiamo la chiesa gotica di S. Francesco e l’annesso monastero, le chiese barocche di S. Ambrogio, S. Maria, S. Croce, l’antica chiesa di S. Maria del Bosco, dal 1817 divenuta Cattedrale, le case patrizie, il Municipio sei-settecentesco, la Torre Comunale del Trecento.

L’assemblea di Abitare la Storia è quindi un’opportunità in più per la città di Cuneo di far conoscere le proprie bellezze.
 

Ufficio Stampa: Gheusis Srl Tel 0422 928954 [email protected]


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?