25.08.2011 | Eventi Inserisci una news

9-10-11-12 Settembre 2011 : Piacere barbaresco

Invia un commento

Una full immersion nel Barbaresco, tra storia, territorio, umanità e cultura, dedicata a giornalisti, operatori e consumatori appassionati. Obiettivo puntato sulle annate 2008, 2007 e 2006. Cinquanta cantine in degustazione. Cene, feste, balli, musiche, incontri e scampagnate nel segno del Barbaresco

Comune di Barbaresco

Piacere, Barbaresco è una grande manifestazione di conoscenza e promozione

del Barbaresco e di tutto il suo mondo produttivo, giunta alla quinta edizione,

che l'Enoteca Regionale del Barbaresco, con il supporto dei Comuni della zona di

origine di questo prestigioso vino docg, organizza dal 9 al 12 settembre 2011.

Piacere, Barbaresco è una manifestazione democratica e aperta, perché è

rivolta a tutti gli innamorati del Barbaresco, siano essi operatori professionali o

giornalisti o consumatori appassionati.

Piacere, Barbaresco è una grande kermesse con tante proposte che vanno dal

culturale al ludico, dall'informativo al promozionale, tra le quali ogni partecipante

può scegliere gli eventi che più lo ispirano, evitando anche l'attenzione eccessiva

e monotematica verso il Banco di Assaggio.

Piacere, Barbaresco è prima di tutto una full immersion nel mondo del

Barbaresco, che permetterà agli appassionati di questo vino di conoscerlo più a

fondo, di confrontare le annate, di scoprire le sfumature dei crus, di incontrare i

produttori, visitare il territorio, camminare le vigne e le colline.

Piacere, Barbaresco ha un'anima giovane nello spirito di partecipazione,

nelle diverse proposte culturali, nel taglio spontaneo e naturale delle iniziative,

nella presenza di tanti giovani produttori che si stanno affacciando al mondo del

vino, affiancando i bravissimi genitori; per tutti questi motivi ci piace parlare di

una Generazione Barbaresco da scoprire ora per ora, evento per evento,

bottiglia per bottiglia.

Piacere, Barbaresco si svolge nel piccolo borgo antico del comune di

Barbaresco, che ci farà respirare l'atmosfera d'antan di una vecchia fiera di

paese di prima del motore. Un'atmosfera che rivive nei giochi per i bambini, nel

grande ballo a palchetto, nella via maestra punteggiata di banchi del mercato, nelle

musiche e nei balli, nei colori e nei sapori di quest'angolo di Piemonte che il resto

del mondo sogna di visitare... per scoprire poi con meraviglia che a volte la vita

è anche più bella dei nostri sogni migliori.

Piacere, Barbaresco!

Un mondo fantastico

da scoprire, da conoscere e degustare

ma soprattutto da ricordare.

Il paese di Barbaresco ospita dal 1986 l'Enoteca Regionale del Barbaresco, che ha

sede nella bella ex-Confraternita di San Donato, una chiesa sconsacrata

che la gente di Barbaresco costruì a metà del 1800 in onore di San Donato,

eleggendolo santo protettore dei raccolti.

L'Enoteca Regionale del Barbaresco ha avuto come soci fondatori i quattro

Comuni della zona di origine del vino Barbaresco (Barbaresco, Alba, Neive

e Treiso) ai quali si sono affiancati la Provincia e la Camera di Commercio di

Cuneo ed il Consorzio di Tutela del Barbaresco.

L'Enoteca ha lo scopo di favorire lo sviluppo dell'economia vitivinicola e turistica

del territorio del Barbaresco, accogliendo quotidianamente i visitatori che

giungono in paese da tutto il mondo. Per questa ragione, l'Enoteca è aperta

tutti i giorni, con orario continuato dalle 10 alle 19.

Oltre all'attività di informazione eno-turistica e di degustazione comparata dei vini,

con possibilità di acquisto anche di una solo bottiglia, l'Enoteca organizza tutto

l'anno iniziative che uniscono la cultura, la promozione e la valorizzazione del

Barbaresco e dei suoi produttori. Anche in questo caso, si tratta di iniziative che

parlano il linguaggio del consumatore finale e che cercano di amplificare giorno

dopo giorno il numero degli appassionati che apprezzano e bevono Barbaresco.

A Barbaresco è inoltre attivo l'Ufficio Turistico, in collaborazione col Comune,

dove si possono ottenere tutte le informazioni turistiche e territoriali, ricevere

assistenza gratuita nelle prenotazioni per pernottamenti e ristorazione, e

trovare un'ampia selezione di gadget e souvenir.

Inoltre sempre presso l'Ufficio Turistico è possibile iscriversi al Club "Piacere

Barbaresco" per entrare in un circuito esclusivo di appassionati e beneficiare

di tantissime promozioni sul territorio. (10 euro a tessera, senza scadenza)

l'enoteca regionale

Enoteca Regionale del Barbaresco

39.0173.63.52.51 • [email protected]

Ufficio Tu ristico

39.0173.63.51.89 • [email protected] del barbaresco.it

In questa quinta edizione sono parecchie le novità che vanno ad estendere la

formula ormai consolidata di questa imperdibile manifestazione.

Innanzitutto il borgo antico del paese sarà vestito a festa, chiuso al traffico, decorato

da piante, fiori e arredi. Accanto al cortile della Bialera (dove tradizionalmente

veniva montato il Ballo) ci saranno i Giochi d'Antan per i tutti i bambini,

seguiti da pazienti animatori e affabulanti banditori. Ecco tra gli altri giochi le

Pignatte, il Tiro al Pupazzo, la Corsa coi Sacchi e soprattutto l'Albero della

Cuccagna, il vero simbolo di ogni festa di paese! I genitori potranno dunque

avere un po' di pace mentre esplorano il grande Banco d'Assaggio e i bambini un

po' di sano divertimento non-elettronico, senza annoiarsi in mezzo a tutte quelle

bottiglie che loro non possono ancora assaggiare. Tutti i giochi saranno gratuiti.

Poi, risalendo la Via Maestra, ecco il Mercato "Del Bello e del Buono": una

lunga teoria di Artigiani piemontesi di Eccellenza coi loro banchi a righe rosse,

una girandola di prodotti unici, preparati da questi straordinari produttori che vi

faranno riscoprire il vero gusto del Salame o del Torrone, della Torta di Nocciole

o del Formaggio di capra. Un raduno di eccellenze a dimensione familiare che

poteva avvenire solo qui a Barbaresco, dove tutto richiama la qualità: del vino, del

cibo, del paesaggio. E che alla fine significa poi Qualità della Vita.

Ecco poi il Ballo a Palchetto, il protagonista di ogni festa delle Langhe:

qui l'orchestrine suoneranno tutto il giorno e la sera, mentre la tradizionale

Merenda Sinoira verrà servita dal gruppo di Barbaresco Insieme a tutte le

ore, per vivere la vera atmosfera di una festa piemontese che non può mai fare

a meno di due ancioe al vert (le acciughe al verde), di una soma d'aj (la bruschetta

all'aglio) e di pane e salame.

Sarà possibile poi finalmente visitare il Belvedere della Torre, dove

l'ambizioso progetto di recupero, ormai in fase di ultimazione, verrà illustrato nei

dettagli e dove con l'ascensore panoramico si potrà salire a 15 mt e, superato il

ponte nel vuoto, entrare davvero nello storico simbolo di questo paese. La visita

guidata costerà 5 euro.

Infine gli incontri di Io preferisco il Barbaresco: abbinamenti curiosi e

stimolanti di esponenti della cultura, dell'arte e dello spettacolo, tutti legati dal fil

rouge della passione per il Barbaresco; i protagonisti si racconteranno all'aperto

nel prato di Solo Nebbiolo, davanti a un bicchiere del loro vino del cuore.

Riserbo assoluto sui nomi che verranno resi noti solo il 1° settembre.

le novità del 2011

Tu tti gli aggiornamenti

e le novità dell'ultima ora su:

www.enotecadelbarbaresco.it

la Cena di benvenuto, venerdì 9 settembre

Ore 20,30 a Casa Nicolini a Tre Stelle di Barbaresco. Euro 60 a persona.

Solo su prenotazione presso l'Enoteca Regionale (0173.63.52.51)

la festa della tradizione, sabato 10 settembre

Ore 20,30 a Barbaresco, piazza della Chiesa. Euro 30 a persona.

Solo su prenotazione presso l'Enoteca Regionale (0173.63.52.51)

Quattro giovani bravissimi chef, un balcone mozzafiato sull'anfiteatro più bello delle

Langhe, un Banco di Degustazione del Barbaresco con decine di annate storiche,

un padrino d'eccezione, la voglia di festeggiarsi e brindare con ottimismo al futuro:

ecco la formula di questa cena conviviale da non perdere per nessun motivo al

mondo. Andrea Marino (ristorante Antiné di Barbaresco), Stefano Paganini

(ristorante Alla Corte degli Alfieri di Magliano), Alessandro Boglione (ristorante

Al Castello di Grinzane Cavour) e Massimo Dellaferrera (ristorante La Coccinella

di Serravalle Langhe) si alterneranno ai fornelli dell'Albergo–Ristorante Casa

Nicolini a Tre Stelle di Barbaresco, in una cena che esprimerà al meglio la qualità

della cucina d'eccellenza di Langhe e Roero.

Ospite d'onore Luca Gardini, giovanissimo Campione del Mondo dei

Sommelliers, che apprezzerà (insieme a tutti i commensali) le migliori annate

degli ultimi vent'anni di questo vino, ottimo già dopo tre anni e meraviglioso per

il resto delle nostre piccole vite.

La Festa del sabato sera, con la piazza della Chiesa dominata dalla bella Torre

medioevale, punteggiata di tavole imbandite, orchestrine e suonatori, mentre il

grande tendone del Ballo a Palchetto illuminato inviterà tutti al ballo.

Menù classico piemontese con grande carrellata di antipasti, due primi, due dolci e

Barbaresco a tutto pasto, a cura della Trattoria Antica Torre. Una cena per

stare insieme, ritrovare lo spirito e la solidarietà contadina, divertirsi, scherzare,

tirare tardi e parlare senza troppe cerimonie, come appunto si è sempre stati

abituati sulle nostre colline.

L'anima del vecchio Piemonte vi aspetta.

la cena di benvenuto

la festa della tradizione

Il mondo del vino è decisamente più ampio di quanto possa sembrare ad un'occhiata

distratta: il fascino, la seduzione, la cultura che questo prodotto millenario dell'uomo

produce nell'immaginario collettivo è un fatto innegabile.

Il vino ha un patrimonio inestimabile, un valore aggiunto, una profondità di

percezioni che non dovrebbe permettere a nessuna persona dotata di buon

senso di equipararlo ad altre bevande alcoliche che con la storia e la cultura

del vino nulla hanno a che spartire. Se questo vale in generale per tutto il vino,

a maggior ragione vale per i grandi rossi (o i grandi bianchi) del mondo e quindi

appunto anche per il Barbaresco.

È incredibile scoprire quante liaisons esistano nel nome del Barbaresco, quante

emozioni susciti questo vino, quanto questa passione comune colleghi personaggi

eminenti della cultura, dell'arte, della musica e dello spettacolo.

Il vino è il secondo sangue dell'uomo.

Il vino è la poesia della terra.

Il vino è il canto della vigna verso il cielo...

Si potrebbe continuare a lungo con frasi celebri, poesie, aforismi e massime,

perché in definitiva il Vino è Cultura, prima ancora che alimento, prodotto,

immagine e simbolo di una tradizione millenaria.

Per questo l'Enoteca Regionale ha deciso di dedicare alle mille facce della cultura del

vino una serie di incontri informali, che si svolgeranno nell'inedita e tranquilla

quiete del Solo Nebbiolo, all'aperto nel prato affacciato sul dehor estivo.

Complice un bicchiere di vino, giornalisti affermati incontreranno personaggi

che amano massimamente il Barbaresco e porteranno le storie, i ricordi e gli

aneddoti legati a questo vino, all'interno della loro esperienza artistica. Dunque

non si parlerà solo di vino, ma anche di vino, tra letteratura, teatro, musica, poesia,

fumetto, fotografia e cinema.

Il calendario degli incontri, della durata di un'ora ciascuno verrà reso noto il 1°

settembre sul sito dell'Enoteca: www.enotecadelbarbaresco.it

io preferisco il barbaresco!

io preferisco il barbaresco!

sabato 10 e domenica 11 settembre

Dalle ore 17 a Barbaresco, nel prato di Solo Nebbiolo. Ingresso libero.

Il 2011 ha regalato al Mondo del Barbaresco delle soddisfazioni impagabili

(e siamo solo a settembre!) che hanno mostrato con evidenza la grande forza

intrinseca di questo vino, il suo potere di fascinazione, il richiamo mediatico che

quasi naturalmente oggi il Barbaresco ha raggiunto.

Innanzitutto la sorpresa di Hereafter, l'ultimo film del grande Clint Eastwood,

dove in un sorprendente cameo il protagonista è proprio il Barbaresco, anzi un

fantastico vino prodotto in Piemonte, nell'Italia nord-occidentale da vitigno Nebbiolo,

come recita con puntuale competenza l'italianissimo cuoco del corso di cucina a

cui è iscritto Matt Damon, uno dei protagonisti.

Una promozione grandissima e gratuita, totalmente inattesa e fatta per di più

all'interno di una didattica enogastronomica del miglior Made in Italy!

Cosa pretendere di più?

Magari una lettera personale di Clint Eastwood, che ringrazia l'Enoteca per

la cassa di magnum di Barbaresco istituzionale appena ricevuta -assieme a una

copia di Una Questione Privata di Fenoglio in inglese- (ed era davvero il minimo!)

nel suo ranch a Carmel in California e subito inaugurata in una cena tra amici:

"Mille volte grazie! Questo vino è senza dubbio uno dei migliori che mai abbiamo

bevuto. Clint è entusiasta del libro che gli avete inviato. Forse ci vedremo in Italia uno di

questi giorni! Grazie ancora tantissimo. Saluti, Dina e Clint Eastwood".

E non è finita: a febbraio ha aperto i battenti (o meglio ha acceso i fornelli) un

ristorante importante in una delle più belle città d'Europa: San Pietroburgo,

storica finestra europea su di una Russia sempre più moderna e appetibile.

Ebbene i proprietari (4 ragazzi appena trentenni, leaders di una delle migliori

agenzie di comunicazione russe, la Global Point) hanno deciso di chiamare

questo ristorante "Barbaresco"! E, per la grandiosa vernice inaugurale,

di invitare l'Enoteca Regionale a tenere un'orizzontale dei migliori produttori

già distribuiti sul mercato russo. Ospite d'onore Gerard Dépardieu, grande

attore francese ma pure esperto gourmet e uno dei fedelissimi del Bel Paese e del

Piemonte in particolare. Gerard per due giorni ha semplicemente magnificato il

Barbaresco e il Piemonte, dimostrando una conoscenza nel dettaglio delle nostre

colline quasi commovente.

A Clint, a Gerard, a tutti i nostri nuovi amici russi e alla fortuna del nostro vino

nel mondo dedichiamo questa edizione di Piacere Barbaresco.

E li aspettiamo qui sulle colline più belle del mondo (sono stati tutti invitati

ovviamente!) per un brindisi di amicizia, fortuna e felicità.

di hereafter e altri viaggi

Ore 17 – Barbaresco, piazza del Municipio

Inaugurazione della quinta edizione di Piacere Barbaresco

Brindisi con le autorità e visita a tutti i luoghi della manifestazione

Interverranno:

Alberto Bianco (Sindaco di Barbaresco), Ferruccio Dardanello (Presidente di Unioncamere),

Gianna Gancia (Presidente della Provincia di Cuneo) e Alberto Cirio (Assessore

al Turismo della Regione Piemonte).

Padrino della manifestazione:

Luca Gardini, Campione del Mondo dei Sommelliers.

Ore 17,30-23 – Palazzo Comunale di Barbaresco

Degustazioni libere di Barbaresco docg 2008, 2007 e 2006.

Ingressi: un giorno, euro 25 • due giorni, euro 40 • tre giorni, euro 50.

L'ingresso comprende il calice da degustazione.

Ore 20,30 – Albergo-Ristorante "Casa Nicolini", Tre Stelle di Barbaresco

La Cena di Benvenuto

Cena a otto mani con:

Andrea Marino (ristorante Antiné di Barbaresco),

Stefano Paganini (ristorante Alla Corte degli Alfieri di Magliano),

Alessandro Boglione (ristorante Al Castello di Grinzane Cavour)

e Massimo Dellaferrera (ristorante La Coccinella di Serravalle Langhe).

Banco di Degustazione di sole annate storiche di Barbaresco docg.

Ospite d'Onore:

Luca Gardini, Campione del Mondo dei Sommeliers

Prezzo a persona: euro 60, solo su prenotazione.

piacere barbaresco

eventi giorno per giorno

venerdì 9 settembre

informazioni e prenotazioni:

enoteca regionale del barbaresco

tel: 39 0173.63.52.51 • mail: [email protected]

Ore 10-20 – Palazzo Comunale di Barbaresco

Degustazioni libere dei Barbaresco docg 2008, 2007 e 2006.

Ingressi: un giorno, euro 25 • due giorni, euro 40 • tre giorni, euro 50.

L'ingresso comprende il calice da degustazione.

Ore 20,30 – Barbaresco, piazza della Chiesa

La Festa della Tradizione

I piatti della Trattoria Antica Torre, il Barbaresco, la musica campestre, i balli della

festa e la voglia di stare insieme per brindare ad una nuova vendemmia di qualità.

Prezzo a persona: euro 30, su prenotazione.

Ore 10-20 – Barbaresco, Belvedere della Torre

Alla Scoperta della Torre e Il Sesto Senso del Barbaresco

Visita guidata al progetto di recupero della Torre, dove nel 2012 saranno realizzati

una Sala di Analisi Sensoriale, un Museo Multimediale e una Terrazza di

Degustazione sui vigneti di Langhe, Monferrato e Roero. Salita con l'Ascensore

panoramico e ingresso nella Torre a 15 mt. Giochi di Analisi Sensoriale (a cura

dell'AT L Langhe & Roero). Prezzo a persona: euro 5.

Ore 10-20 – Barbaresco, lungo tutta via Torino

Il mercato "Del Bello e del Buono"

I migliori artigiani del piemonte vi faranno entrare in un mondo di profumi,

gusti e sensazioni per cui vale davvero la pena di vivere.

Ore 10,30 e ore 15 – In tutta la zona docg, partenza da Barbaresco

Tour dei Crus "Al principio il vino è una collina"

Tour guidato tra le Menzioni Geografiche Aggiuntive, alla scoperta dei più celebri

dei 66 cru del Barbaresco, spiegati dalla viva voce dei Viticoltori.

Prezzo per persona: euro 15, solo su prenotazione

Ore 17-20 – Barbaresco, Vineria Solo Nebbiolo

Gli incontri di "Io Preferisco il Barbaresco!"

Chiacchiere in libertà tra arte, cultura, musica, cinema e poesia, tenendo sempre

in mano il fil rouge della passione per il Barbaresco. Ingresso libero.

Gli ospiti saranno annunciati il 1° settembre.

sabato 10 settembre

altri eventi del sabato

Ore 10-20 – Palazzo Comunale di Barbaresco

Degustazioni libere dei Barbaresco docg 2008, 2007 e 2006.

Ingressi: un giorno, euro 25 • due giorni, euro 40.

L'ingresso comprende il calice da degustazione.

Ore 12-16 – Barbaresco, Ballo a Palchetto

Dalla Torre al Tanaro: un pic-nic tra Rocche e Vigneti

Un cestino goloso per vivere la convivialità di una merenda all'aria aperta per i

sentieri che dal paese scendono al fiume, a cura di Barbaresco Insieme

Prezzo a persona: euro 15, incluso il cestino.

Ore 10-20 – Barbaresco, Belvedere della Torre

Alla Scoperta della Torre e Il Sesto Senso del Barbaresco

Visita guidata al progetto di recupero della Torre, dove nel 2012 saranno realizzati

una Sala di Analisi Sensoriale, un Museo Multimediale e una Terrazza di

Degustazione sui vigneti di Langhe, Monferrato e Roero. Salita con l'Ascensore

panoramico e ingresso nella Torre a 15 mt. Giochi di Analisi Sensoriale (a cura

dell'AT L Langhe & Roero). Prezzo a persona: euro 5.

Ore 10-20 – Barbaresco, lungo tutta via Torino

Il mercato "Del Bello e del Buono"

I migliori artigiani del piemonte vi faranno entrare in un mondo di profumi,

gusti e sensazioni per cui vale davvero la pena di vivere.

Ore 11 e ore 15 – In tutta la zona docg, partenza da Barbaresco

Tour dei Crus "Al principio il vino è una collina"

Tour guidato tra le Menzioni Geografiche Aggiuntive, alla scoperta dei più celebri

dei 66 cru del Barbaresco, spiegati dalla viva voce dei Viticoltori.

Prezzo per persona: euro 15 a persona, solo su prenotazione

Ore 17-20 – Barbaresco, Vineria Solo Nebbiolo

Gli incontri di "Io Preferisco il Barbaresco!"

Chiacchiere in libertà tra arte, cultura, musica, cinema e poesia, tenendo sempre

in mano il fil rouge della passione per il Barbaresco. Ingresso libero.

Gli ospiti saranno annunciati il 1° settembre.

Domenica 11 settembre

altri eventi della domenica

Ore 10-16 – Palazzo Comunale di Barbaresco

Degustazioni libere dei Barbaresco docg 2008, 2007 e 2006.

Ingressi: un giorno, euro 25 • due giorni, euro 40 • tre giorni, euro 50.

L'ingresso comprende il calice da degustazione.

Ore 10-16 – Barbaresco, Belvedere della Torre

Alla Scoperta della Torre e Il Sesto Senso del Barbaresco

Visita guidata al progetto di recupero della Torre, dove nel 2012 saranno realizzati

una Sala di Analisi Sensoriale, un Museo Multimediale e una Terrazza di

Degustazione sui vigneti di Langhe, Monferrato e Roero. Salita con l'Ascensore

panoramico e ingresso nella Torre a 15 mt. Giochi di Analisi Sensoriale (a cura

dell'AT L Langhe & Roero). Prezzo a persona: euro 5.

lunedì 12 settembre

Tra l'Enoteca, la Vineria e il Municipio verrà allestito un piccolo parco dei

divertimenti per tutti i bambini, con i giochi dei nostri nonni (e bisnonni), ovvero

l'Albero della Cuccagna, le Pignatte, la Corsa coi Sacchi, la Pesca Fortunata, il Tiro

al Pupazzo, la Settimana...un piccolo tuffo nel passato quando per divertirsi non

era necessaria la Playstation, un modo per lasciare in libertà i genitori, affidando i

propri bambini alla pazienza e all'estro di bravissimi animatori. Premi golosi, risate

e un po' di sano divertimento assicurato per tutti. Tutti i giochi sono gratuiti.

I giochi d'antan

Il sabato e la domenica, dalle 10 alle 20 la via Torino diventerà un grande mercato

all'aperto. Un'accurata selezione di Artigiani del Gusto (a dimensione familiare)

curata da monsieur Beppe Orsini, noto amante del Bello e del Buono. Si spazierà

dall'Olio Extravergine alle Farine a Pietra, dal Salame del Giarolo al Murazzano,

dal Torrone al Roccaverano, dalla Nocciola di Langa agli Amaretti monferrini,

senza dimenticare oggetti di design, pizzi ricamati a mano e occhiali vintage. Un

mercato di eccellenze per gustare davvero la qualità della vita.

Del bello e del bu ono

2

5

6

3

4

1

P

P

8

7

1

2

3

P

SALOTTO

VINERIA

GIOCHI

D'ANTAN

CASSA

ACCREDITI

MERCATO

DEL BELLO

E DEL BUONO Al fondo della Via:

il Ballo a Palchetto,

la Torre Medioevale

e i Giochi di Analisi

Sensoriale

La mapp a di piacere barbaresco 2011

barbaresco: centro storico

LEGENDA

1 l'enoteca regionale

del barbaresco

2 il municipio col

grande banco

di assaggio

3 la vineria

dell'Enoteca

4 solonebb iolo:

io preferisco

il barbaresco

5 il ballo

a palchetto

6 il belvedere

della torre

7 il mercato del

bello e del bu ono

8 il parcheggio

e le navette

il grande banco di assaggio

Abrigo Orlando

Via Cappelletto, 5 – TREISO – 0173.630232 – [email protected]

Montersino 2007

Rongallio 2008

ADA NA DA

Via Ausario,12 – TREISO – 0173.638127 – [email protected]

Cichin 2007

Valeirano 2008

ADRIANO MARCO & VITTORIO

San Rocco Seno d'Elvio, 13a – ALBA – 0173.362294 – [email protected]

Basarin 2008

Sanadaive 2008

Bera Valter

Via Castellero, 12 – NEVIGLIE – 0173.630194 – [email protected]

Barbaresco 2006

Cà DEL BAIO

Via Ferrere, 33 – TREISO – 0173.638219 – [email protected]

Asili 2008

Valgrande 2008

Cà du rabajà – Alutto Lorenzo

Loc. Rabajà, 52 – BARBARESCO – 0173. 635016 – [email protected]

Barbaresco 2008

Rabajà 2008

CANTINA DEL nebbiolo

Via Torino, 17 – VEZZA D'ALBA – 0173.65040 – i[email protected]

Barbaresco 2007

Barbaresco 2008

CANTINA DEL PINO

Strada Ovello, 31 – BARBARESCO – 0173. 635147 – [email protected]

Barbaresco 2007

Barbaresco 2008

CANTINE MICHELE CHIARLO

Strada Nizza-Canelli ,99 – CALAMANDRANA – 0141.769030 – [email protected]

Reyna 2007

CASCINA LON GORIA

Via Longoria, 1 – NEIVE – 0173.67503-677337 – [email protected]

Bordini 2006

Bordini 2007

CASCINA LUISIN

Strada Rabajà, 34 – BARBARESCO – 0173.635154 – [email protected]

Rabajà 2007 e 2008

Sorì Paolin 2007 e 2008

CASCINA MORASSINO

Strada Bernino, 10 – BARBARESCO – 347.1210223 – [email protected]

Barbaresco 2008

Ovello 2008

CASTELLO DI NEIVE

Via Castelborgo,1 – NEIVE – 0173.67171 – [email protected]

S. Stefano Riserva 2006

Albesani 2008, Gallina 2008

CASTELLO DI VERDUNO

Via Umberto I, 9 – VERDUNO – 0172.470284 – [email protected]

Rabajà 2007

Barbaresco 2008

CERETTO

Loc. San Cassiano, 34 – ALBA – 0173.282582 – [email protected]

Bernardot 2008

CORTESE GIUSEPPE

Str. Rabajà, 80 – BARBARESCO – 0173.635131 – [email protected]

Rabajà 2007

Rabajà 2008

Eredi Lodali

Viale Rimembranza, 5 – TREISO – 0173.638109 – [email protected]

Lorens 2008

Rocche dei 7 Fratelli 2008

FRANCONE

Via Tanaro, 45 – NEIVE – 0173.67068 – [email protected]

Barbaresco Riserva 2006

I Patriarchi 2008

GIACOSA CARLO

Strada Ovello, 9 – BARBARESCO – 0173.635116 – [email protected]

Montefico 2008

Narin 2008

GIORDANO LUIGI

Via Secondine, 48 – BARBARESCO – 0173.635142 – [email protected]

Montestefano 2007

Montestefano 2008

GRASSO FRATE LLI

Via Giacosa, 1/b, – TREISO – 0173.638194 – [email protected]

Bricco Spessa 2007

Valle Grande 2008

LA Cà NOVA

Strada Ovello, 4 – BARBARESCO – 0173.635123 – [email protected]

Montestefano 2008

Montefico vigna Bric Mentina 2008

LA GANGHIJA

Viale Rimembranza, 11 – TREISO – 0173.638176 – [email protected]

Barbaresco 2008

la Morandina

Loc. Morandini, 11 – CASTIGLIONE TINELLA – 0141.855261 – [email protected]

Bricco Spessa 2006

lano

Strada Basso, 38 – S. Rocco Seno d'Elvio – ALBA – 0173.286958 – [email protected]

Barbaresco 2006

Rocche Massalupo 2007

MOCCA GATTA

Strada Rabajà, 46 – BARBARESCO – 0173.635152 – [email protected]

Bric Balin 2008

Basarin 2008

NA DA FIORENZO viticoltore

Via Ausario, 12/c – TREISO – 0173.638254 – [email protected]

Manzola 2007

NEGRO ANGELO & FIGLI

Fraz. S. Anna, 1 – MONTEU ROERO – 0173.90252 – [email protected]

Basarin 2007

Cascinotta 2008

PELISSERO giorgio

Via Ferrere, 10 – TREISO – 0173.638430 – [email protected]

Nubiola 2008

Pelissero Pasquale

Cascina Crosa, 2 – NEIVE – 0173.67376 – [email protected]

Bricco San Giuliano 2008

PERTINACE

Località Pertinace, 2 – TREISO – 0173. 442238 – [email protected]

Marcarini 2007

PIAZZo

San Rocco Seno d'Elvio, 31 – ALBA – 0173.35689 – [email protected]

Fratin 2007

Barbaresco 2008

PIO CESARE

Viale Cherasca, 3 – ALBA – 0173.440386 – [email protected]

Barbaresco 2007

Poderi Colla

San Rocco Seno d'Elvio, 31 – ALBA – 0173.290148 – [email protected]

Roncaglie 2007

Roncaglie 2008

PRODUTTORI DEL BARBARESCO

Via Torino, 54 – BARBARESCO – 0173.635139 – [email protected]

Barbaresco 2007

Barbaresco 2008

Prunotto

Reg. San Cassiano, 4/g – ALBA – 0173.280017 – [email protected]

Bric Turot 2007

Barbaresco 2008

RABAJ à – Bruno Rocca

Strada Rabajà, 60 – BARBARESCO – 0173.635112 – [email protected]

Rabajà 2008

rattalino

S.da Giro del Mondo, 4 – BARBARESCO – 349.2155012 – [email protected]

Quarantadue 2007

Quarantatre 2008

RESSIA

Via Canova 28 – NEIVE – 0173.677305 – [email protected]

Canova 2006, Canova 2007

Canova 2008

Rinaldi Pietro

Fraz. Madonna di Como, 86 – ALBA – 0173.360090 – [email protected]

San Cristoforo 2007

San Cristoforo 2008

Rivetti DANTE

Via Bricco, 12 – NEIVE – 0173.67125 – [email protected]

Bricco di Neive Riserva 2006

Bric' Micca 2008

RIZZI

Località Rizzi, 13 – TREISO – 0173.638161 – [email protected]

Nervo Fondetta 2007

Nerva Fondetta 2008

ROCCA ALBINO

S.da Ronchi, 18 – BARBARESCO – 0173.635145 – [email protected]

Ronchi 2008

Barbaresco 2008

SAROTTO

Via Ronconuovo, 13 – NEVIGLIE – 0173.630228 – [email protected]

Currà 2006

Gaja Principe 2007

Socré

Via Riccardo Terzolo, 7 – BARBARESCO – 348.7121685 – [email protected]

Roncaglie 2007

Barbaresco 2008

TA LIANO MICHELE

Corso Manzoni, 24 – MONTÀ – 0173. 976512 – [email protected]

Ad Altiora 2007

Ad Altiora 2008

TENUTE Marchesi DI GRESY

Str. della Stazione, 21 – BARBARESCO – 0173.635222 – [email protected]

Camp Gros 2006, Gaiun 2006

Martinenga 2008

VIGIN

Via Meruzzano, 33/a – TREISO – 0173.638210 – [email protected]

Montersino 2007

Montersino 2008

Prenotazioni per tutti gli Eventi di Piacere Barbaresco

Vendita Vino, Segreteria e Coordinamento

Enoteca Regionale del Barbaresco

tel 39 0173.63.52.51 • fax 39 0173.63.59.42

[email protected]

Informazioni Turistiche, Accoglienza, Visite alle Cantine

Gadget e Prenotazioni Tour dei Crus

Ufficio Turistico

tel 39.0173.63.51.89

[email protected] barbaresco.it

informazioni e

prenotazion


Tag: vino, Piemonte, winetaste, gatti, anteprima, nebbiolo, Barbaresco, Enoteca Regionale


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?