01.03.2022 | Eventi Inserisci una news

Premio Vino d'Autore di Go Wine: ai ristoranti Piano35 e Spazio7 un premio speciale per valorizzare luoghi e visioni di grande cucina a Torino

Invia un commento

Giovedì 3 marzo appuntamento presso lo StarHotel Majestic di Torino per l'evento di degustazione dedicato al Concorso Letterario Nazionale "Bere il Territorio"; 13 cantine piemontesi partecipano alle serata e raccontano il loro Vino d'Autore

Si svolgerà giovedì 3 marzo a Torino l'evento di degustazione Go Wine dedicato al Concorso Letterario Nazionale "Bere il Territorio".

Nel corso della serata verrà presentato il bando di partecipazione del Concorso, che raggiunge nella primavera 2022 il traguardo della ventunesima edizione.


Parteciperanno all'evento alcuni ospiti premiati e tredici cantine piemontesi che condividono il tema dell'incontro: il Vino d'autore.


Il Premio Vino d'Autore fa parte delle iniziative del Concorso Letterario e si svolge da oltre 15 anni a Torino.

Un premio riservato ad esponenti del mondo della cultura e del settore gastronomico, teso a valorizzare uno speciale rapporto di attività e comunicazione a favore del vino.

 

Hanno ricevuto in passato il Premio Vino d'Autore:

Federico Zanasi (ristorante Condividere) e Gianfranco Cordero, Luigi Moio e Gianni Mura, Sveva Casati Modignani, I redattori della Guida I Cento Ristoranti di Torino, Gian Paolo Ormezzano, Bruno Gambarotta, Enrico Remmert e Luca Ragagnin, Isabella Bossi Fedrigotti, Gian Luigi Beccaria, Margherita Oggero, Benedetta Cibrario, Gianni Farinetti, Alberto Bevilacqua.

 

Dopo la pausa del 2021, dovuta al Covid, l'iniziativa riprende secondo un format dedicato al Piemonte, in una duplice direzione:

 

- "Vino d'Autore" come premio, quest'anno assegnato a due importanti ristoranti della città di Torino, legati a luoghi di particolare eccellenza.

- "Vino d'Autore" come etichetta di riferimento di importanti cantine della regione, che esprime un lavoro di ricerca e visione attraverso varie vendemmie.

 

Spazio7 e Piano35 sono i due ristoranti premiati: rappresentano non solo due visioni di grande cucina, ma anche luoghi di grande fascino da conoscere, con il legame fra cucina e arte per il ristorante Spazio7 e la collocazione nel grattacielo di Intesa San Paolo per il ristorante Piano 35.

 

Riceveranno il premio in sala lo chef di Piano35, Marco Sacco, e il titolare di Spazio7, Emilio Re Rebaudengo, e saranno coinvolti in una conversazione sul tema della serata, ovvero il linguaggio in cucina e in cantina.

 

Il banco d'assaggio vedrà protagoniste tredici cantine presenti in sala con il loro "Vino d'Autore" e le loro altre selezioni di vini.

Al loro fianco due cantine emergenti del territorio piemontese.

 

Ecco l'elenco delle cantine protagoniste al banco d'assaggio e il loro Vino d'Autore:

 

  • Alario Claudio – Diano d'Alba (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Dolcetto di Diano d'Alba Superiore Sorì Pradurent
  • Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema (To), Premio "Vino d'Autore" al Carema
  • Cantina Sociale di Castagnole Monferrato (At), Premio "Vino d'Autore" al Ruchè di Castagnole Monferrato Terre dei Roggeri
  • Caudrina – Castiglione Tinella (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Moscato d'Asti La Galeisa
  • Chionetti Quinto & figlio – Dogliani (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Dogliani Briccolero
  • Colle Manora – Quargnento (Al), Premio "Vino d'Autore" al Barbera d'Asti Superiore Manora
  • L'Autin – Barge (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Metodo Classico Brut Eli
  • Mauro Vini – Dronero (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Nebbiolo di Dronero Drôné
  • Montalbera – Castagnole Monferrato (At), Premio "Vino d'Autore" al Ruchè di Castagnole Monferrato Riserva Limpronta
  • Nizza Silvano – Santo Stefano Roero (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Roero Riserva Ca' Boscarone
  • Reverdito Michele – La Morra (Cn), Premio "Vino d'Autore" al Barolo Badarina
  • Tenute Sella – Lessona (Bi), Premio "Vino d'Autore" al Lessona San Sebastiano allo Zoppo
  • Torraccia del Piantavigna – Ghemme (No), Premio "Vino d'Autore" al Ghemme Vigna Pellizzane

 

Nella sezione cantine emergenti piemontesi:

 

  • Biné – Novi Ligure (Al)
  • Cascina Langairolo – Trezzo Tinella (Cn)

 

Orari del Banco d'assaggio:

- 16:30-18:00: turno di degustazione riservato ad un pubblico di operatori del settore ristorazione, enoteche e stampa;

- 17:45: breve conferenza di presentazione e consegna del Premio Speciale "Vino d'Autore";

- 18-20: primo turno di degustazione aperto al pubblico di enoappassionati;

- 20-22: secondo turno di degustazione aperto al pubblico di enoappassionati.

 

Le modalità di prenotazione obbligatoria:

- compilare il form online presente sul sito internet di Go Wine: https://www.gowinet.it/evento/premio-vino-dautore-torino-2022/

oppure

- compilare il modulo di prenotazione e inviarlo a [email protected]

 

************************

 

Ristorante Spazio7

Via Modane 20, Torino

011 3797626 - [email protected]

 

Luogo d'incontro tra la tradizione della cucina italiana e la sperimentazione dell'arte contemporanea, il ristorante Spazio7 nasce nel 2015 dal sodalizio tra Emilio Re Rebaudengo, titolare del locale, e lo chef Alessandro Mecca, e in 3 anni porta il ristorante a ricevere la stella Michelin.

Il locale è stato progettato e realizzato dall'architetto e designer Claudio Silvestrin, che ha anche curato gli ambienti espositivi della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, al cui interno si trova il ristorante. La cucina è stata curata sino a poco tempo fa dallo chef torinese Alessandro Mecca in un continuo scambio tra arte e cibo che si traduce in proposte contemporanee e sperimentali che guardano con profondo rispetto alla tradizione e alla regionalità.

 

Ristorante Piano35

Grattacielo Intesa San Paolo - Corso Inghilterra 3, Torino

011 4387800 - [email protected]

Circondato da una serra bioclimatica e situato a 150 metri di altezza, al 35esimo piano, appunto, del grattacielo Intesa San Paolo progettato dall'architetto Renzo Piano, Piano35 nasce il 3 settembre 2019 come spazio per evadere dalla città.

I locali sono adibiti a ristorante, lounge bar e spazio eventi.

In cucina lo chef Marco Sacco, celebre per il ristorante stellato Piccolo Lago a Mergozzo, propone la filosofia del "buono, bello, semplice".

 

Per maggiori informazioni e prenotazioni:

Associazione Go Wine – Tel. 0173.364631 – [email protected] – www.gowinet.it

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: TERRITORIO, concorso, Torino, GoWine, Sacco, Piano35, Spazio 7, Mecca, Vino d'Autore


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?