11.09.2020 | Eventi Inserisci una news

Una serata piena di “errori”: Oscar Farinetti e Affini presentano a Torino il libro “Serendipity”

Invia un commento

Venerdì 11 settembre presso lo “Spaccio di Cultura - Portineria di Comunità” in Piazza della Repubblica a Torino, Oscar Farinetti e Davide Pinto presentano il libro “Serendipity: 50 storie di successi nati per caso”

"Errare humanum est: quando il caso diventa uno degli ingredienti fondamentali".

È questo il nome dell'evento che, nel rispetto delle regole di distanziamento imposte dall'emergenza Covid19, il Gruppo Affini organizza per venerdì 11 settembre in Piazza della Repubblica a Torino.


Una serata all'insegna della cultura, della mixologia e del food pairing, con un filo conduttore ben definito: gli errori nella storia dell'enogastronomia che, per destino o abilità dei singoli, sono diventati dei successi inaspettati e planetari.

 

Si inizierà alle 18.30, quando l'area solitamente adibita al mercato di Porta Palazzo si trasformerà in un salotto letterario, grazie alla nuova Portineria di Comunità, sempre più cuore aggregativo e culturale del quartiere. Luogo innovativo di socialità e servizi per la comunità locale nato grazie all'intuizione della Rete italiana di cultura popolare.

 

Sarà infatti presentato il libro "Serendipity: 50 storie di successi nati per caso".

A guidare il pubblico alla scoperta degli errori vincenti più famosi, e altri meno conosciuti, nel mondo del food, sarà l'autore Oscar Farinetti, che nel proprio volume ha raccolto aneddoti e curiosità intriganti e divertenti attraverso 50 dialoghi-storie con personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dell'arte e della cucina del calibro di Joe Bastianich, Bruno Barbieri, Carlo Cracco, Carlo Petrini, Vittorio Sgarbi, Edoardo Bennato, solo per citarne alcuni.

Racconti ricchi di ironia e riflessione sul senso della vita, sulla ricerca continua per inventare qualcosa di nuovo, sul senso di quell'imperfezione tipicamente umana che ci rende così speciali e... difettosi.

 

Ad accompagnare Oscar Farinetti durante la presentazione sarà Davide Pinto, proprietario del Gruppo Affini e autore del capitolo dedicato al "Negroni sbagliato", un esempio di cocktail conosciuto e apprezzato in tutto il mondo nato però da una miscelazione, solo apparentemente, sbagliata.

 

Ma questo viaggio pieno di errori non finisce qui.

Dopo la presentazione del libro, infatti, la proposta di Affini Porta Palazzo R2 in Piazza della Repubblica 3, si caratterizzerà con un menù all'insegna del Serendipity, ideato da Michele Marzella, bar manager di Affini, composto da tre tapas e un drink:

 

Tarte tatin alla cipolla con fonduta al gorgonzola

Risotto alla milanese al salto con gamberi lardellati e maionese all'aglio nero e timo

Spugna di panettone con tuorlo d'uovo fondente marinato alla worcestershire.

 

Tutto accompagnato dal drink "Americano Sbagliato", storico errore vincente di casa Affini.

 

A conclusione il caffè, bevanda italiana per eccellenza nata anch'essa per sbaglio...

 

"Parleremo di come affrontare le fatalità e trasformarle in opportunità. Ritengo sia molto attuale di questi tempi" spiega Oscar Farinetti, autore di Serendipity.

 

"E' per noi un grande onore poter ospitare Oscar Farinetti con la presentazione del suo libro. Un volume che, attraverso numerosi racconti entusiasmanti e divertenti, racconta molto di noi uomini: della nostra fallibilità ma anche della nostra capacità di rialzarci dopo un errore e di trasformare una sconfitta in una grande opportunità". - spiegano Davide Pinto e Michele Marzella, proprietari del Gruppo Affini – Sarà anche l'occasione per ripresentare e far gustare un nostro grande errore del passato, diventato poi una delle icone di Affini: l'Americano sbagliato. Qualche anno fa, in occasione di Vinitaly, interpretammo lo storico cocktail Americano sostituendo volontariamente la soda con il vino bianco per creare una nuova versione "Torino DOC". Nell'esecuzione, però, sostituimmo erroneamente il vino bianco con il Freisa vivace di Chieri. Ne nacque, inavvertitamente, un cocktail made in Piemonte del tutto nuovo: policromatico, stratificato e, naturalmente, molto buono".

 

La collaborazione tra Oscar Farinetti, Davide Pinto e Michele Marzella proseguirà poi nel nuovo progetto Green Pea, il primo green Retail Park al mondo dedicato al piacere, che aprirà entro la fine dell'anno a Torino, di fianco a Eataly Lingotto, e che al suo interno ospiterà il Bistrot 100 Vini&Affini.


Maggiori informazioni su www.affinitorino.it e www.spacciocultura.it

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: Palazzo, Affini, Marzella, Pinto, portineria, Faninetti, Serendipity, Negroni


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?