26.01.2012 | Vino e dintorni Inserisci una news

Arriva il 1° concorso per rosati d'Italia, a Bari selezioni in aprile

Dove: Puglia
Invia un commento

Il vino rosato finira' di fare la parte di Cenerentola nel panorama enologico italiano e finalmente assurgera' alle glorie della competizione per premiare le migliro etichette.

Parte dalla Puglia l'iniziativa del "1° Concorso enologico nazionale dei vini rosati d'Italia" le cui selezioni si svolgeranno a Bari il 20 e 21 aprile per arrivare alle premiazioni a Otranto il 5 maggio. Oggi, il ministero delle Politiche agricole ha ospitato la presentazione alla stampa con il ministro Mario Catania, il presidente della Puglia Nichi Vendola, l'assessore all'agricoltura della Puglia Dario Stefano e Antonio Calo' dell'Accademia della vie e del vino che fa parte del comitato organizzatore con Assoenologie unioncamere. Dunque ci sara' un futuro 'roseo' per i rosati d'Italia che vedono il nostro Paese al secondo posto in Europa per produzione con 4,5 milioni di ettolitri, dietro la leadership dei rose' francesi con 5,9 milioni di ettolitri. In Italia, il trend dei consumi e' in crescita, stando ai dati di Vinexpo/Iwsr che nel 2009 segnalavano un aumento del 20,59%. Un capitolo a parte poi riguarda lo spumante rose' per il quale si puo' parlare di vera e propria tendenza : si contano circa 750 etichette con una produzione nazionale di 950 mila bottiglie con il metodo classico e 15 milioni con il metodo charmant. Sono quattro le regioni che vantano grandi tradizioni di rosati, la puglia, l'Abruzzo, il Veneto e la sponda lombarda del lago di Garda. Mama troppo spesso questa tipologia di vino, realizzato quasi sempre con vitigni rossi, ha subito "maltramenti" a causa di produttori poco seri che ne hanno offusacto onore e credibilita' come hanno ricordato tutti nel corso della conferenza stampa, a cominciare dall'assessore Stefano al ministro Catania che hanno parlato di "battaglia vinta insieme a Bruxelles per far approvare il Regolamento che vieta la produzione di vini rosati attraverso la mescolanza di vini bianchi e rossi".

 

( Fonte Repubblica Bari )


Tag: Puglia, veneto, abruzzo, vini rosati, concorso nazionale


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?