28.08.2017 | Prodotti Tipici Inserisci una news

Vino salentino spacciato per “prosecco”: a scoprirlo un assessore veneto in ferie

Invia un commento

L’episodio nei giorni scorsi in una località vicino a Gallipoli, dove è apparso un fantomatico “Prosecco Millesimato Lido Punta della Suina”: un assessore veneto, in ferie nel Salento, ha denunciato l’episodio.

Nel menù tra i prodotti proposti agli avventori spunta un prosecco "prodotto in Salento", ovvero il "Prosecco Millesimato Lido Punta della Suina": peccato che il vino bianco, a denominazione di origine controllata, sia prodotto altrove, ossia proprio dalle parti di uno dei clienti, che non è rimasto indifferente dinanzi a questa "stranezza".

 

Segue al link :

http://www.winetaste.it/vino-salentino-spacciato-per-prosecco-a-scoprirlo-un-assessore-veneto-in-ferie/


Tag: Salento, prosecco, imitazione, frode


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?