06.02.2012 | Vino e dintorni Inserisci una news

Chi l'ha detto che il Primitivo non è longevo ?

Invia un commento

Credo non l'abbia detto o pensato nessuno, ma fintanto che le cose non le proviamo di persona il dubbio può sempre essere incombente.

Oggi è chiaro e risaputo che le tecniche di vinificazione ( temperature controllate, maggior pulizia e decantazione dei mosti, affinamenti piu' lunghi in botti nuove di piccole e grandi dimensioni ecc. ) sono nettamente migliorate in ogni angolo del pianeta e da almeno 10/15 anni anche nel sud d' Italia, Puglia compresa.

Perchè oggi, cari amici lettori e colleghi, Vi voglio scrivere di un Primitivo di Manduria, allevato sulle terre rosse, con vitigni ad alberello che in certi casi raggiungono anche i 70/80 anni di età.

Da queste piante, per quanto mi ha fatto capire la mia esperienza, provengono i migliori vini di Puglia, tra i migliori in Italia ed a livello internazionale.

 

Az. Ag. Morella

Via per Uggiano, 147

74024 Manduria (TA)
Italia

tel ( 39) 099 979 1482
fax ( 39) 099 220 99 10

mail: [email protected]

Sito : http://www.morellavini.com


VINO OLD WINES Primitivo di Manduria 2003- gr. 15 " Sic et Simpliciter " Igt

 

Tratto dalla retroetichetta

La combinazione di " Terra Rossa " con vecchi alberelli, rappresenta il primo passo della nostra

ricerca di vini di assoluta eccellenza. Questo vigneto di Primitivo di circa 80 anni e la vinificazione attenta alla cura di ogni particolare, hanno insieme contribuito a formare questo vino dalla forte personalità. Vino non filtrato affinato in barrique di rovere francese.

NOTE DI DEGUSTAZIONE DI ROBERTO GATTI


Rosso granato di bella luminosità, con leggerissimi riflessi aranciati " sull'unghia " ; al naso intensi profumi, franchi e gradevoli di confettura, frutta rossa sotto spirito; consiglio la decantazione almeno un'ora prima in modo da fare " evaporare " i fumi dell'alcol ; in bocca è consistente, molto caldo, ritornano le note intercettate al naso, perfetta la corrispondenza, tannino bene amalgamato, frutta macerata sotto spirito, grande intensità, succoso e lungo nel finale di bocca.

Un vino Ottimo/Eccellente ( 91/92 ) a 8 anni dalla vendemmia, ma con un grande e lungo potenziale evolutivo.

Onore agli uomini che rendono grandi i prodotti della terra per il nostro piacere.

Roberto Gatti


Tag: winetaste, Puglia, primitivo, manduria, roberto gatti, terre rosse, morella, old wine


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?