20.01.2013 | Vino e dintorni Inserisci una news

Il Nocera, antico vitigno di Sicilia

Invia un commento

Durante la mia trasferta in Sicilia, del dicembre u.s., ho visitato tre aziende vitivinicole molto particolari, interessanti e vorrei dire “ uniche”, ognuna con proprie caratteristiche identificative, nel variegato panorama produttivo isolano.

In ordine di visita sono state :

Azienda Palmieri, una nuova azienda collocata nel comprensorio di Avola, di cui ne ho scritto ai link :

http://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=7794

Potete trovare una seconda recensione al link:

http://giornalevinocibo.com/2012/12/16/una-sorprendente-gran-realta-siciliana-cantina-palmeri/#more-2956

 

2) Azienda Marabino nel comprensorio di Pachino/Noto, di cui ne ho scritto al link :

http://www.winetaste.it/ita/anteprima.php?id=7856

Una seconda recensione al link:

http://giornalevinocibo.com/2013/01/02/marabino-verticale-chardonnay-eureka-e-nero-davola-archimede/

 

 

3) Azienda Nicolas Gatti Russo, nel comprensorio messinese, a Librizzi

Oggi Vi scrivo proprio di questa azienda siciliana che imbottiglia da 4/5 anni, ma si è già messa in luce al Concorso Enologico Siciliano Avvinando, in cui con il suo vino Il Franco si è classificata al primo posto

( http://www.avvinando.it/index.php?option=com_content&view=article&id=137:sia-vino&catid=2:press&Itemid=10 )

 

AZIENDA NICOLAS GATTI RUSSO

Non ero mai stato in questa bella e relativamente nuova realtà vitivinicola del messinese, situata a 400/500 mt slm,in quanto qui si produce vino fin dal lontano 1825, ma è solamente da alcuni anni che la proprietà, conduzione e gestione viene portata avanti con capacità, caparbietà e saggezza dal titolare Nicolas Gatti Russo, che dopo tanti anni vissuti in Argentina ha deciso di tornare alla terra natia, per continuare l'opera dei suoi avi !

Lo scenario che si può ammirare dalla terrazza aziendale è di rara bellezza e suggestione, siamo di fronte alle isole Eolie, che si stagliano meravigliose ed imponenti nel mare Tirreno !

Consiglio una lettura al link : http://www.cronachedigusto.it/component/content/article/207-numero-166-del-20052010/4703-lazienda-un-argentino-che-scende-a-patti.html

 

 

Tenuta Gatti

di Nicolas Gatti Russo

Contrada Cuprani

98064 Librizzi ( ME)

E-mail:[email protected]

Fax:39 0941.368173

Cellulare: 39 329.1834237

http://www.tenutagatti.com

 

 

La Storia

( liberamente tratto dal sito aziendale )

La nostra Azienda Agricola di Cuprani è una fertile tenuta di 217 ettari che si trova adagiata sulle pendici dei Monti Nebrodi, in uno scenario naturale di grande bellezza.

Essa è ancora un angolo incontaminato di vera Sicilia, che racconta, a partire dal lontano 1825, la storia di cinque generazioni di famiglia e del nostro forte, indissolubile e tradizionale rapporto con questa generosa terra.

Cuprani ospita una grande varietà di piantagioni: Vigneti, Agrumeti,Castagneti, Noccioleti ed anche Boschi ma, da sempre e tra tutte le coltivazioni dell'ulivo e della vite rappresentano un'importante impegno del quale andiamo particolarmente fieri.

All'olivicoltura sono dedicati circa 66 ettari nei quali sono insediate tutte le principali cultivar caratteristiche della provincia di Messina, quali: l'Ogliarola Messinese, il Verdello, il Santagatese, laBiancolilla, la Nocellare Messinese, la San Benedetto, etc.

Nei 17 ettari dei nostri vigneti, possiamo trovare le seguenti cultivar: Nero d'Avola, Nocera, Cabernet Sauvignon, Sauvignon Blanc, Merlot, Pinot Nero, Inzolia, Grillo e Cataratto.

 

LA DEGUSTAZIONE IN AZIENDA

Gentilmente accolti in azienda, abbiamo provveduto alla degustazione dei vini aziendali, tutti di ottimo livello, ma la tipologia che non conoscevo e che piu' di ogni altra mi ha coinvolto è stata la tipologia del Nocera, un antico vitigno autoctono del messinese, che su queste colline ha trovato il suo habitat naturale.

Sinonimi Nocera

 

" Nucera o Nucera Niura ", nocera di Catania, nocera nera di Milazzo. In Francia veniva chiamata " Extra fertile Suquet " e " Barbe du Sultan " ( Mas e Pulliat 1878/79 ) .

Attualmente si contano pochissimi produttori situati nel Messinese, soprattutto nella zona di Milazzo.

Un vitigno che concorre alla Doc Mamertino, ma che ultimamente sta offrendo ottimi risultati vinificato in purezza !

Primo vino degustato

1 ) Mamertino Bianco Doc 2011 Catalina

Ottenuto da un blend di Inzolia e Grillo, uve prodotte a 400/450 mt slm, vigneto Nord/Ovest da dove arrivano i venti di maestrale e scirocco, uve sempre ben ventilate che necessitano di pochissimi interventi :

colore : paglierino chiaro ;

olfatto : naso pulito ed interessante con note floreali ;

gusto/olfatto : in bocca è giustamente caldo, note iodate ( si percepisce la vicinanza del mare distante 4/5 km in linea d'ariandr ) , salmastre, bella acidità ; fa salivare abbondantemente, medio lunga la Pai ( Persistenza Aromatica Intensa ) finale.

Un vino molto buono ;

 

2) Vino Pressinga 2011

Ottenuto da uve Grillo 100% :

colore : giallo paglierino chiaro ;

olfatto : naso intenso con note minerali e floreali ;

gusto/olfatto : in bocca è sapido, minerale, fa salivare, è territoriale,

franco, tipico e " schietto ", medio lunga la Pai finale.

Un vino molto buono/ottimo

 

3) Vino Martiniano 2008 Igt

Vino ottenuto per un 70% da nero d' avola 30% di cabernet

colore : rosso rubino chiaro ;

olfatto : naso pulito ed integro, con belle note frutatte/speziate ;

gusto/olfato : in bocca è godibile, con una bella beva , tannini amalgamati, piacevole e godibile. Ottimo il rapporto qualità/prezzo viene venduto in azinda asoli euro 6,5, da considerare molto buono ;

 

4) Vino Martiniano 2009-gr. 13,5

Colore : rosso rubino chiaro ;

Olfatto :naso intenso con un bel frutto croccante ;

Gusto/Olfatto : bocca succosa con tannini amalgamati di grana fine, polposo, di buona beva. Da considerare molto buono/ottimo ( 88/100 ) ;

 

5) Vino Curpanè 2008 Mamertino Doc

Vino ottenuto dal blend di 70% Aero d'avola 30% Nocera, questa è stata la prima vendemmia del nuovo corso:

colore : rosso rubino chiaro ;

olfatto : intenso, con leggere note speziate frammiste a frutti rossi ;

gusto/olfatto : in bocca ha tannini fini, amalgamati, bella beva scorrevole, buona finezza e mineralità, medio lunga la Pai finale. Da considerare molto buono ;

 

6) Vino Curpanè 2009

In commercio dal maggio 2012 :

colore : rosso rubino chiaro ;

olfatto : naso molto fruttato ;

gusto/olfatto : in bocca è intenso, succoso, godibile, tannini fini, note di liquirizia, equilibrato e lungo. Da classificare Ottimo ( 88/100 ) ;

 

7) Vino Nocera 2010

Ottenuto dal solo vitigno Nocera 100% ed affinato un anno in botte di grande capacità:

colore : rosso rubino di buona intensità ;

olfatto : naso fruttato e particolare, oserei dire " è lui " ;

gusto/olfatto : tannini fini, beva godibile , buona pai finale.

Questo vino degustato " alla cieca " riserverebbe non poche sorprese, perchè è sorretto da una bella acidità, con potenzialità evolutive molto ampie, dovuto ai terreni rocciosi, all'altezza dei vigneti ed alla vicinanza al mare, un microclima unico !

Da classificare Molto buono /Ottimo ;

 

8 ) Vino Franco 2008 gr. 14

Affinato un anno in barrique, ottenuto da un blend 55% Merlot 45% Cabernet :

colore : rosso rubino scuro ;

Olfatto : naso molto intenso, con mote speziate di tabacco ;

Gusto/olfatto : in bocca è succoso, bella acidità, tannini in integrazione, Pai lunga.

Da classificare Eccellente ( 90/100 ) ;

Il tutto accompagnato ad un eccellente formaggio Maiorchino,

da latte ovino e caprino, prodotto da un giovane ragazzo, molto bravo, in azienda :

 

Azienda Agricola Zootecnica

FONTANA SARDELLA

C.da Sardella, 11

San Pietro Patti

Messina

Tel. 080/4688157

Un'altra bella realtà siciliana che con grande piacere ho portato alla vostra attenzione, da non perdere assolutamente il Vino/Vitigno Nocera, prodotto solamente in questa zona da non piu' di 4/5 produttori !

Roberto Gatti

20 gennaio 2013


Tag: winetaste, sicilia, roberto gatti, nocera, messina, tenuta gatti, librizzi, vini gatti nicolas


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?