01.10.2014 | Vino e dintorni Inserisci una news

Moscato Di Noto, Magnifica Espressione Della Terra Di Sicilia

Invia un commento

Il moscato è un vitigno che è impiantato dal Piemonte alla Sicilia, attraversando tutta l’ Italia vitivinicola, è un aromatico con profumi primari propri dell’uva, ovvero il sapore che troviamo nelle uve poi lo ritroviamo anche nei vini che vengono prodotti ! (nella foto la degustazione dei prodotti aziendali nella cantina di Noto lo scorso anno )

Personalmente lo amo molto sia nelle versioni secche che in quelle dolci, sempre con l'unica condizione che non sia mai stucchevole, ovvero che lo zucchero residuo sia sempre ben bilanciato dall'acidità, in modo da divenire godibile ed invitante !

Quello di oggi è un moscato prodotto nella zona di Noto/Pachino, siamo nel versante sud orientale della Sicilia ed è prodotto da un giovane produttore che gia da alcuni anni si è convertito al biologico prima ed ora anche biodinamico, devo aggiungere con risultati eccellenti !

 

Società Agricola Marabino

C.da Buonivini – 96017 Noto (SR) – ITALIA

Tel: +39 335.5284101

Fax: +39 931.1846035

E-mail: [email protected]

Web : http://www.marabino.it/

 

 

Vino Moscato della Torre " Moscato di Noto Doc 2012 " gr.13,5

Scheda tecnica

Classificazione

DOC Moscato di Noto

Vitigno

Moscato di Noto

Suolo

Calcareo con tessitura fine "terra ianca"

Estensione vigneto

2 ha

Età vigne

Impiantate nel 2003, 2006

Sistema di allevamento

Cordone speronato (5.500 ceppi ettaro)

Altezza sul livello del mare

44 mt

Esposizione

Sud-Ovest

Resa per ettaro

60 qli

Agricoltura

Biodinamica, senza diserbanti, senza trattamenti e/o concimazioni chimici e/o sintetici, trattamenti antiparassitari limitati a bassi dosaggi di rame (25% del dosaggio autorizzato REG CEE 2092/91) , zolfo e propoli; concimazioni limitate alle preparazioni biodinamiche, trinciato di potatura e sovescio di graminacee e leguminose.

Tecnica di vinificazione

Appassimento delle uve sui graticci posti al sole, vinificato in serbatoi d'acciaio a temperatura controllata con le bucce.

Invecchiamento

In acciaio, imbottigliato nella primavera successiva alla vendemmia

Produzione complessiva

5.000

 

Note di degustazione di Roberto Gatti

( nella foto la degustazione dei prodotti aziendali nella cantina di Noto lo scorso anno )

Mi piace sottolineare l'alta qualità di questo nettare non disgiunto dal fatto che il vino è biologico certificato, quindi qualità e salubrità :

giallo oro luminoso, sembra che il sole di Sicilia sia racchiuso in questo bicchiere di vino ;

al naso è intenso, pulito, impeccabile, aromatico con le tipiche note del moscato che ci riportano alla rosa, ma anche fichi secchi e dateri ; è fragrante ed invitante ;

in bocca ci regala il meglio di se : dolce ma mai stucchevole, giustamente caldo, aromatico, in equilibrio sensoriale, un sorso invita al successivo.

Una gran bella realizzazione di questo bravo e giovane produttore che fin dagli esordi di 6/7 anni fa, ha intrapreso la strada del biologico ed oggi biodinamico con risultati Eccellenti !

Complimenti per questa bella realizzazione, un nettare da non perdere !

Da considerare Eccellente !

Roberto Gatti


Tag: winetaste, sicilia, moscato, roberto gatti, marabino, noto


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?