15.09.2011 | Itinerari del Gusto Inserisci una news

Carmignano : territorio incontaminato, storia antica ed enogastronomia

Invia un commento

( nella foto da sx Lorenzo Colombo-Vinealia; Il Presidente nazionale Ais Antonello Maietta; Roberto Gatti-Winetaste-Vinit )

Non ero mai stato a Carmignano , in provincia di Prato, che ha dato il nome all'omonimo vino : il Carmignano la cui Docg è stata ottenuta nel 1990, retroattiva fin dal 1988. La ghiotta occasione è stata la manifestazione denominata DiVini Profumi, che si tiene a Carmignano e Prato da ormai undici anni, alla quale ho partecipato il 10/11 Settembre 2011.

IL TERRITORIO

L'aria che si respira a Carmignano e dintorni è un'aria pulita, incontaminata dall'inquinamento industriale, un ambiente ancora a misura d'uomo, ricco di verde, di boschi, di macchia mediterranea, insomma qui si respira ancora aria " pura e pulita ", e nel tempo in cui viviamo , con il caos e l'inquinamento ormai insopportabile delle nostre città, Vi garantisco che è una bella sensazione.

Una zona ancora a misura d'uomo dove i ritmi sembrano siano decelerati rispetto ad altre zone d' Italia, non lo scopriamo certo oggi che la Toscana dal punto di vista paesaggistico ha poche uguali nel Mondo.

I REPERTI DELLA CIVILTA' ETRUSCA

Da pochi mesi , a marzo 2011, è stato inaugurato il nuovo Museo di Artimino, reso possibile con un accordo di programma tra la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, la Regione Toscana, la Provincia di Prato ed il Comune di Carmignano, con il sostegno economico della Cassa di Risparmio di Prato. Il Museo di Artimino raccoglie i reperti scoperti nel territorio di Carmignano, a partire dagli anni ' 60, ed il nome ( Artimino ) deriva da Artemis dea della caccia e dei boschi, fu, una importante città etrusca che visse grande stagione a partire dall'età orientalizzante, testimoniata dalle tombe principesche rinvenute nel territorio. Alcuni manufatti ivi rinvenuti fanno della collezione del Museo Archeologico di Artimino un unicum nel panorama della civiltà etrusca in Italia. E' questo il caso dei tre incensieri in bucchero, come della straordinaria serie di oggetti in avorio. Ho avuto la possibilità di visitare questo museo ed è veramente imperdibile, da solo vale il viaggio e le foto scattate in loco ve ne daranno una idea.

IL CARMIGNANO DOCG

Caratteristica principale dei grandi vini rossi prodotti a Carmignano, che si prestano ad un lungo invecchiamento, è la presenza fin dalle origini, tra i suoi componenti di una quantità di Cabernet Franc e/o Cabernet Sauvignon, che varia secondo il disciplinare dal 10 al 20%.

Il testo del disciplinare del 9 luglio 1998 individua come componenti del Carmignano docg, oltre ai suddetti Cabernet Franc e/o Sauvignon, il Sangiovese minimo 50%, il Canaiolo nero da 0 al 20% (quest'ultimo oggi usato solo da pochi produttori), il Trebbiano Toscano, il Canaiolo bianco e Malvasia del Chianti, da soli o congiuntamente, fino a un massimo del 10%. Il disciplinare prevede inoltre che possono concorrere alla realizzazione di questo vino, per un altro 10%, vitigni a bacca rossa raccomandati o autorizzati dalla Provincia di Prato. Negli ultimi anni la tendenza è quella di non utilizzare il Trebbiano Toscano, il Canaiolo bianco e la Malvasia del Chianti sostituiti da vitigni quali il Merlot e il Sirah.

Se il Carmignano docg necessita di due anni di invecchiamento, di cui uno in botti di rovere o castagno, le Riserve richiedono almeno tre anni, di cui due sempre in botte. Struttura, morbidezza, eleganza sono le caratteristiche di questo vino.

La presenza del Cabernet è infatti attestata nell'uvaggio del Carmignano da oltre cinque secoli: a quanto si narra pare che i primi vitigni siano stati trapiantati su queste colline per desiderio di Caterina de' Medici, quando nel sedicesimo secolo fu regina di Francia: lo confermerebbe lo stesso nome di "uva francesca", ancora in voga tra i vecchi viticoltori e chiara storpiatura dal francese di un aggettivo che forse ne indicava la provenienza.

A questo punto la domanda sorge spontanea : in questi casi specifici dobbiamo ancora parlare di vitigni internazionali o di vitigni " autoctoni ", dal momento che vengono coltivati in queste terre da oltre 5 secoli ?

A mio avviso il cabernet in questa zona ( e non solo ) è da considerarsi a TUTTI gli effetti vitigno autoctono, dal momento poi che sicuramente non è nato in Francia ma vi è stato importato dai Romani e/o dai Greci.

La superficie vitata oggi si aggira appena intorno ai 200 Ha per il Carmignano Docg

LE ALTRE TIPOLOGIE DI VINO

La produzione vinicola della provincia di Prato, non si limita al solo Carmignano Docg , ma comprende anche : i Doc Barco Reale di Carmignano ( fratello più giovane del Carmignano ), che prende il nome dalla vasta proprietà medicea circondata per oltre trenta miglia dal Muro del Barco Reale; il rosato di Carmignano chiamato in tempi antichi Vin ruspo, l' ambrato Vin Santo di Carmignano (secco e amabile) e il Vin Santo di Carmignano Occhio di Pernice. Mentre per gli IGT Toscana abbiamo: il Pinot Nero, il sapido Bianco (da uve trebbiano toscano e malvasia del Chianti e, in minor misura, chardonnay e riesling renano) ed alcuni ottimi Super Tuscans, da uve cabernet franc e sauvignon, merlot e syrah. Un ampio ventaglio di tipologie di vini.

LE DEGUSTAZIONI IN ANTEPRIMA

Comodamente seduti in una sala dell' azienda Capezzana che ha ospitato i giornalisti, con i vini serviti dai sempre precisi e professionali amici dell' Ais di Prato, abbiamo degustato , come sempre quando è previsto, tutti i vini alla " cieca ", cosi' da non essere influenzati dal nome del produttore e da altre 100 variabili. Sotto Vi riporto gli esiti delle mie degustazioni, evidenziando che questi sono giudizi personali, soggettivi e singoli, per cui hanno un valore relativo e mai assoluto.

Il numero riportato a fianco di ciascun vino è il numero riportato sulle bottiglie anonime che ci venivano servite.

Annata N. Azienda Tipologia Commento Punti
2010 6 Podere IL Sassolo Barco Reale rubino chiaro;naso floreale ed elegante ; in bocca è piacevole, armonico, leggera nota " petillants " ( rifermentazione ), leggera nota amaricante 85
2008 7 Podere il Poggiolo Barco Reale rubino scuro; naso oulito, piacevole ed elegante; in bocca è piacevole, legger. Tannico; aromonico, legg. Verde 85
2010 8 Fattoria Ambra Barco Reale rubino chiaro; naso abb. I, mediamente tostato; in bocca è verde, tannico da integrare, lungo 84
2010 9 Tenuta le Farnete Barco Reale rubin scuro; naso di bell'impatto olfattivo, fruttato ed elegante; in bocca è abbastanza integrato, verdognolo, buona spalla acida, lungo 85/86
2009 10 Tenuta le Farnete Barco Reale rubino chiaro; naso intenso e piacevole, con note leggerm. Floreali; in bocca è abb.integrato, caldo, buona spalla acida. Ora 84 ID 86 84/86
2009 11 Tenuta Capezzana Barco Reale granato scuro ; naso intenso di bella piacevolezza, floreale e fruttato ( sangiovese ); in bocca è piacevole , con tannini in integrazione. Ora 84ID 87 84/87
2008 12 Tenuta la Borriana Barco Reale rubino chiaro;naso pulito di media I/Q; in bocca è acido, tannini verdi ed immaturi 83
2009 13 Castelvecchio Barco Reale rubino chiaro;naso di bella espressione, elegante; in bocca è piacevole, tannini in integrazione, lungo. Ora 84ID 88 84/88
2009 14 Podere Allocco Barco Reale rubino scuro; naso elegante di bella espressività;in bocca è verdognolo, immaturi, acidità in evidenza 83/84
2010 15 Pratesi Barco Reale bel rubino scuro; naso tostato; in bocca è tannico, verde. 83
16 Villa Il Poggiolo Carmignano Docg porpora; naso intenso;bocca ancora giovane ma promettente, ampio centro b., lungo, kegg. Verde 84
2010 17 Capezzana Carmignano Docg rubino scuro;naso maturo, pulito ed elegante; in bocca è legg. Verde, ma di buona fattura. In evoluzione ora 85 ID 87 85/87
2009 18 Fattoria Ambra Carmignano Docg bel rubino; naso maturo , elegante, emerge il sangiovese; in bocca è caldo, bella nota amarognola, tannini in integrazione 86
2009 19 Fatt. di Bacchereto Carmignano Docg rubino scuro; naso maturo, spezie; in bocca è caldo, armonico, nota di liquirizia, di bella fattura 88
2008 20 Fatt. di Bacchereto Carmignano Docg rubino media tonalità;naso intenso di buona Q; in bocca legg. Nota volatile,discreto 85
2009 21 Podere Allocco Carmignano Docg rubino scuro ; naso pulito, abb. Intenso; in bocca è gradevole, buona acidità.Lungo, ora 86 ID 88 86/88
2009 22 Podere IL Sassolo Carmignano Docg rubino;naso pulito, franco ;in bocca è in fase di integrazine ma già godibile; buona beva e Pai 86/87
2009 23 Villa Il Poggiolo Carmignano Docg rubino scuro; naso particolare, legg. " appassimento ";in bocca è verdognolo, tannini da integrare 84
2008 24 Villa Il Poggiolo Carmignano Docg rubino media intensità; naso verdognolo;in bocca i tannini sono in integrazione, verdognolo 83/84
2009 25 Piaggia Carmignano Docg rubino scuro naso maturo con bele note di tabacco ; in bocca ha i tannini amalgamati, legger. Amarognolo, Pai medio/corta 85
2009 26 Tenuta le Farnete Carmignano Docg rubino/porpora ;nota affumicata ; in bocca è verde , tannico, amarognolo, Pai lunga 83/84
2008 27 Tenuta le Farnete Carmignano Docg rubino scuro ; naso verdognolo/affumicato;in bocca è verde, tannini da integrare 83
2009 28 Pratesi Carmignano Docg rubino scuro; naso elegante, armonico, trai i migliori;in bocca è gradevole, armonico di bella beva, una bella nota di liquirizia nel finale 88/89
2008 29 Castelvecchio Carmignano Docg rubino scuro;naso di media Q; in bocca è ancora tannico, verdognolo 84
2009 30 Castelvecchio Carmignano Docg rubino scuro, quasi granato;naso verdognolo legg. Affumicato;in bocca ha una buona acidità , legg. Verde, buona Pai 84
2008 31 Colline San Biagio Carmignano Docg rubino scuro quasi granato;nota tostata/verdognola; in bocca tannini in integr., verdi, Pai media 83
2008 32 Tenuta Capezzana Carmignano Docg granato scuro ;naso intenso e piacevole, con legg. Note floreali e speziate; entra con un bel frutto dolciatro, bocca potente, molto caldo, pieno, tannini in integr., nota amarognola/liquirizia nel finale 90
2007 33 Tenuta Capezzana Carmignano Docg granato scuro; naso piacevole ed elegante; in bocca e denso, succoso, concentrato, tannini amalgamati, amarognolo, liquirizia, godibile 90
2010 34 Tenuta le Farnete Carmignano Ris. granato scuro;naso intenso abb. Piacevole;in bocca entra morbido,piacevole, tannini morbidi, una bella beva 87
2010 35 Piaggia Carmignano Ris. scuro impenetrabile;naso di grande piacevolezza, eleganza, armonico;entra morbido, piacevole di grande piacevolezza;leggera nota amarognola, grande souplesse 92
2008 36 Tenuta le Farnete Carmignano Ris. rubino chiaro;naso intenso di media Q; in bocca armonico, legg. Verdognolo, tannini in integrazione 86
2007 37 Tenuta le Farnete Carmignano Ris. rubino di media I;naso tostato; in bocca tannini in integrazione, amarognolo, Pai medio/lunga 86
2008 38 Villa Il Poggiolo Carmignano Ris. rosso scuro impenetrabile;naso intenso, particolare, note vegetali del CF ; in bocca entra " dolciatro ", morbido, tannini da integrare ma piacevole. Un vino dal grande futuro. Ora 87 ID 90 87/90
2008 39 Fattoria Ambra Carmignano Ris. rubino chiaro; naso pulito di media I/Q; in bocca è verde, tannico da integrare 84
2008 40 Fattoria Ambra Carmignano Ris. rubino chiaro;naso intenso di media Q; in bocca ancora tannico, tannini verdognoli; 83
2008 41 Pratesi Carmignano Ris. rosso scuro impenetrabile;naso intenso tostato; tannini graffianti, verdi, immaturi 83
2008 42 Piaggia Carmignano Ris. rosso scuro impenetrabile; naso di grande espressione, floreale, frutto " dolciatro ", molto buono;in bocca entra morbido, piacevole, bella beva fruttuosa, croccante, succosa, tannini integrati, lunga Pai. Tra i migliori 90
2007 43 La Borriana Carmignano Ris. granato scuro; naso in surmaturazione di bella piacevolezza, elegante; in bocca è tannico, verdognolo, migliore al naso rispetto alla bocca- Ora 84ID 87 84
2009 44 Piaggia Igt Toscana rosso scuro impenetrabile ; naso elegante con una nota di pepe; in bocca è piacevole, armonico, delizioso, equilibrato, caldo e Pai lunga 90
2008 45 Pratesi Igt Toscana scuro impenetrabile ; naso intenso, pulito, di buona espressione ; in bocca è pieno, tannico ancora da integrare, verdognolo 85
2007 46 Tenuta Capezzana Igt Toscana rosso scuro impenetrabile; naso pulito, mediamente I, piacevole; in bocca è abb. Piacevole, tannico, verdognolo 84
2007 47 Tenuta la Borriana Igt Toscana rosso scuro, naso pulito in surmaturazione ;in bocca è tannico, verdognolo 84
2007 49 Castelvecchio Vin Santo giallo dorato,; nota acetica;in bocca è denso , olesoso, dolce ; 84
2005 50 Tenuta Capezzana Vin Santo giallo ambra; naso piacevole legg. Acetico; in bocca è denso, olesoso, troppo dolce 86
2004 51 Fattoria Ambra Vin Santo giallo ambra; legge. Nota smalto; in bocca è troppo dolce, quasi stucchevole 84
2010 52 Tenuta le Farnete Aleatico Pass. rosso rubino scuro; naso elegante e piacevole; in bocca è dolce , ma gradevole, ben vinificato di soddisfazione 88

Un video sulla manifestazione qui :

http://www.toscanatv.com/leggi_news_video?idnews=NL127839

Un album di foto qui :

https://picasaweb.google.com/101120090415806712857/PRATODIVINIPROFUMI?authuser=0&feat=directlink


Tag: winetaste, gatti, toscana, carmignano, prato, Ais, maietta, artimino, etruschi, villa medicea


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?