20.06.2011 | Eventi Inserisci una news

Chianti Festival: un viaggio sotto le stelle estive tra musica, teatro, danza e poesia

Invia un commento

Dal 5 al 15 luglio torna la kermesse di spettacoli nelle piazze piĆ¹ belle dei comuni del Chianti senese Dal teatro di civile di Bebo Storti alla Melevisione, passando per il pianoforte di Arthur Miles

Un viaggio tra la musica, il teatro, la danza e la poesia da godere sotto un cielo di stelle, nelle piazze più belle di Castelnuovo Berardenga, Castellina, Gaiole e Radda in Chianti. Torna, dal 5 al 15 luglio, la kermesse di spettacoli Chianti Festival, il cartellone promosso dalla quattro amministrazioni comunali del Chianti senese con il contributo di Fondazione e Banca Monte dei Paschi di Siena, Regione Toscana e Provincia di Siena, ormai divenuto un appuntamento fisso dell'estate chiantigiana. Evento di spicco del Festival nelle Terre di Siena 2011 - il cartellone unico che racchiude la vitalità culturale di questo affascinante spicchio di Toscana - Chianti Festival propone otto tappe, due per ogni territorio: si va dall'irriverente spettacolo di danza "Randez – Vous", che apre il Festival martedì 5 luglio nel cuore di Gaiole in Chianti, per chiudere, venerdì 15 luglio, con il teatro civile di Bebo Storti e Fabrizio Coniglio.

Teatro e poesia. Spettacoli teatrali a cielo aperto, per gustarsi il piacere della poesia e della prosa nelle fresche serate estive. E' quanto propone il Chianti Festival 2011, a partire da "Delitti, arresto e morte di Federico Bobini detto 'Gnicche'". Il poema in ottava rima, che vede protagonisti David Riondino, Mauro Chechi, Franco Ceccarelli e Marco Betti, con le musiche dal vivo di Mirko Guerrini e Stefano Tamborrino, è il primo appuntamento con la poesia, in programma lunedì 11 luglio in Piazza Ferrucci a Radda in Chianti. Imperdibile per i più piccoli lo spettacolo "Non sporcate il fantabosco", l'appuntamento con la Melevisione in scena martedì 12 luglio in piazza Ricasoli a Gaiole in Chianti. Gli attori del popolare contenitore televisivo di intrattenimento per bambini insegneranno nozioni di vita e civiltà raccontando storie reali ambientate in un mondo incantato. Di impronta civile, invece, l'ultimo spettacolo teatrale, ospitato nel palcoscenico naturale di Piazza del Comune a Castellina in Chianti, in programma venerdì 15 luglio: Bebo Storti e Fabrizio Coniglio dirigono e interpretano "Suicidi?", un tentativo di ricostruzione delle strane morti di Castellari, Cagliari e Gardini all'epoca di Tangentopoli, a partire dal libro di Mario Almerighi, "Tre suicidi eccellenti".

Musica e danza. Tanti anche gli appuntamenti per gli amanti della musica e della danza: balletti, sinfonie d'orchestra, musical e cori gospel non mancano nel Chianti Festival 2011, per la direzione artistica di Matteo Marsan e Lorenzo del Mastio. Ad aprire la kermesse, martedì 5 luglio a Gaiole, sarà il musical "Rendez-Vous (volevo incontrarti ma...c'è sciopero dei mezzi, ho perso il cellulare e non so neppure chi sei)", presentato da Motus Danza, per la regia di Rosanna e Simona Cleri. Le suggestive musiche del coro gospel arrivano invece mercoledì 6 luglio nel Parco di Villa Chigi a Castelnuovo Berardenga, dove il maestro Gianni Mini dirigerà "The Pilgrims". Il musical torna in scena venerdì 8 luglio in piazza del Comune a Castellina in Chianti, con "Rent", commedia rock americana ampiamente acclamata dalla critica a Broadway, che vede protagonisti gli artisti del Florence Rock Opera Group, diretti da Fabrizio Checcacci.

Non poteva mancare, nell'anno in cui si celebrano i 150 anni dell'Unità del Paese, un'incursione nel Risorgimento italiano: mercoledì 13 luglio nel cuore di Radda in Chianti sarà di scena lo spettacolo "Viva V.E.R.D.I.", viaggio di parole, con la narrazione di Giuseppe Scuto, accompagnato da musiche verdiane a cura di Filarmonica "G. Verdi" di Castelnuovo, Filarmonica "C. Pinsuti" di Sinalunga e della Corale San Niccolò di Radda in Chianti. Sarà un artista jazz di fama internazionale, Arthur Miles, a chiudere gli appuntamenti con la musica esibendosi in concerto con "Love and Joy". Con la sua band – Leonard Goodies alla chitarra, Janko al basso elettrico, Andrea Roventini alla batteria – Miles dà appuntamento agli amanti del blues e del soul nella deliziosa piazzetta del borgo di San Gusmè (Castelnuovo Berardenga) giovedì 14 luglio.

Info. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30. Il costo dei biglietti - in vendita la sera stessa dello spettacolo a partire dalle ore 20 - è di 10 euro intero e di 8 euro ridotto, per bambini al di sotto dei 16 anni e per adulti al di sopra dei 65. Per informazioni sul Chianti Festival è possibile visitare il sito internet www.chiantifestival.com o inviare una e-mail all'indirizzo di posta elettronica [email protected] oppure telefonare al numero 0577 351302 o 0577 355500.


Tag: musica, teatro, Chianti festival, danza, Melevisione, Arthur Miles, Rent, Pilgrims, Viva Verdi, Gnicche


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?