27.11.2020 | Cultura e Tradizioni Inserisci una news

Il Natale a Bolzano sarà comunque Magico!

Invia un commento

Anche senza il tradizionale mercatino, la città dà un segnale di positività e invita a trascorrere un Avvento più intimo e suggestivo ma sempre festoso e sorprendente, tra luci, installazioni, giochi e tante altre iniziative

Le tipiche casette di legno avvolte dai drappi di velluto rosso e illuminate a festa non ci saranno, ma l'atmosfera magica, calda e gioiosa del Mercatino di Natale di Bolzano non mancherà di certo.

Le tradizioni dell'Avvento prenderanno forma in varie location della città avvolgendo ogni angolo e ogni via in un caldo e sincero abbraccio.

 

In piazza Walther, salotto buono del capoluogo altoatesino, le 1.300 luci del gigantesco albero (21 metri!) si accenderanno per la 30^ e fino al 6 gennaio riscalderanno i cuori di grandi e piccini, mentre la grande corona dell'Avvento collocata intorno all'antica statua di Walther von der Vogelweide scandirà l'avvicinarsi del Natale.

 

Qui poi sarà allestita anche un'esposizione di presepi e decorazioni natalizie tradizionali e non, mentre davanti all'edificio della Cassa di Risparmio brillerà la grande stella cometa.

Per l'occasione alcune vetrine dell'Hotel Città si trasformeranno in una sorprendente Wunderkammer ideata dal designer Marius Romen e realizzata in collaborazione con diverse associazioni, artigiani e con la Fondazione Thun.

 

In diversi punti del centro storico rivivranno, grazie a tre diverse installazioni, le tradizioni di San Nicolò, della Frau Holle e di Santa Barbara.

 

Per i più piccoli quest'anno, sempre in piazza Municipio, ci sarà la casetta di Hänsel&Gretel, un'attrazione colorata e magica che renderà l'atmosfera ancora più festosa.

 

Non è Natale senza luci

Non solo l'albero e la stella cometa, quest'anno si illumineranno anche tutte le facciate di piazza Walther e molti atri luoghi di interesse della città, come la Casa delle Semirurali (uno dei pochi esempi ancora esistenti a Bolzano delle centinaia di case costruite alla fine degli anni Trenta e demolite a partire dagli anni Ottanta del Novecento), la scuola Dante Alighieri a Oltrisarco e l'ex teatro di Gries.

 

La Casa della Pesa e il Museo Civico saranno invece protagonisti di un progetto di luci e musica tutto da scoprire.

Sotto i Portici e in via Streiter, musica e profumi dell'Avvento accompagneranno i momenti di shopping in città, mentre in diversi angoli del centro storico si potrà respirare l'atmosfera natalizia anche grazie a 100 alberi illuminati messi a disposizione da Heiner Oberrauch, proprietario e presidente del gruppo Oberalp/Salewa Sport.


Alla scoperta della città, tra musei e passeggiate

Torna con la seconda edizione ma con una veste tutta digitale il gioco a premi nei musei di Bolzano Find&Win.

Basterà visitare i setti musei partecipanti, trovare il medaglione di legno, scansionare il Qr-Code e rispondere al quiz per partecipare.

Primo premio: un weekend per una famiglia in uno dei 25 Familienhotels Südtirol.

Vince chi visita più musei e risponde correttamente a più domande.

 

Da non perdere poi la Christmas Walk alla scoperta di location suggestive e particolari in tutta la città. In palio c'è la tazzina del Mercatino.

Sabato 5, 12 e 19 dicembre in programma le visite guidate al Duomo con la natività.

Maggiori informazioni su [email protected]


Un Natale digitale

L'Azienda di Soggiorno e turismo di Bolzano ha messo a punto un calendario dell'Avvento particolare, da scoprire online e sui canali social Bolzano Bozen, nel quale il territorio incontrerà la musica e le tradizioni.

Un progetto nato in collaborazione con il Jazz Festival e coordinato da Greta Marcolongo.

Duplice la finalità: portare l'atmosfera natalizia nelle case dei bolzanini e degli ospiti che non potranno quest'anno raggiungere la nostra città e dare sostegno a uno dei settori più colpiti dalla crisi, quello della musica e della cultura.

Sempre sui canali social dell'AST saranno pubblicate pillole video dedicate all'Avvento.

I progetti di "Un magico Natale a Bolzano" sono stati finanziati da Comune, Provincia Autonoma di Bolzano e Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano.

 

Pacchetti vacanza

Gli alberghi di Bolzano e dintorni propongono interessanti offerte per soggiorni all'insegna della tradizione natalizia e della scoperta del territorio.

La città è infatti un ottimo punto di partenza per raggiungere facilmente e in autonomia numerosi punti panoramici in montagna.

Grazie alle tre funivie che partono direttamente dalla città è possibile salire a quota 1.200 metri in soli 15 minuti e da lí effettuare meravigliose escursioni in paesaggi innevati con vista panoramica sulle Dolomiti.

 

"Magie d'Avvento e Capodanno a Bolzano"

(valido dal 27.11.2020 al 6.01.2021 con arrivo in qualsiasi giorno della settimana. Prenotazione diretta nella struttura scelta. Tra gli hotel aderenti all'iniziativa, il Parkhotel Laurin, il Design Hotel Greif, il Magdalenerhof e molti altri https://www.mercatinodinatalebz.it/alberghi-mercatini-bolzano.htm):

- 3 pernottamenti per 2 persone in camera doppia con colazione (se non altrimenti indicato) - partecipazione gratuita a una visita del centro storico ingresso gratuito al Museo Mercantile per respirare l'aria antica della città

- ingresso guidato a Castel Roncolo, ricco di affreschi profani di epoca medievale

- la tazzina da collezione del Mercatino di Natale con il design esclusivo di questa edizione

- un assaggio di biscotti natalizi

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio

 



Tag: natale, soggiorno, Bolzano, Mercatini, Walther, Avvento, Roncolo, Semirurali


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?