31.01.2012 | Prodotti Tipici Inserisci una news

FAO: Farro di Monteleone di Spoleto DOP patrimonio alimentare dell'umanità

Invia un commento

La Fao sta valutando la richiesta di consacrare il Farro DOP di Monteleone di Spoleto come patrimonio alimentare dell'umanità

Il farro di monteleone di Spoleto è stato riconosciuto dalla Comunità Europea come prodotto di alta qualità e unicità attraverso il riconoscimento D.O.P.. Tutto questo è stato possibile perchè i contadini di Monteleone di Spoleto, e la nostra famiglia, hanno conservato per secoli il seme antico di quel farro esaltato dagli antichi romani. Questo farro (Triticum Dicoccum) esprime le sue caratteristiche migliori solo in questa zona ed è stato dimostrato che se seminato in zone climaticamente e ambientalmente diverse perde immediatamente, nel primo anno di raccolto, il 30% delle caratteristiche nutritive. Il secondo anno perde addirittura il 60% delle peculiartà iniziali, quindi il raccolto che si ottiene è un prodotto totalmente differente dal vero Farro D.O.P..

La Fao sta valutando la richiesta di consacrare il Farro DOP di Monteleone di Spoleto come patrimonio alimentare dell'umanità


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?