02.11.2011 | Eventi Inserisci una news

Frantotipico diventa Sensoriale con Oliamoci bene: cena spettacolo presso la cantina Collesole

Invia un commento

Sabato 5 novembre ore 20.00 Castel Ritaldi (Pg) La manifestazione si aprirà venerdì alle ore 21.00 con la Degustazione in musica e Dipaolonicola Ethno-Jazz.

Frantotipico, ideato dal Comune di Castel Ritaldi e organizzato dall'Ass. Culturale "Italian Accordion Culture", rappresenta un appuntamento ormai consolidato per il territorio: un incontro intenso di sapori e sensazioni che ricordano il passato e accarezzano il presente. L'olio è un prodotto della Terra la cui degustazione coinvolge tutti i sensi. Proprio i cinque sensi saranno il leit motive di questa edizione.
Inizieremo venerdì 4 alle ore 10.00, con il corso di cucina tipica realizzato dallo chef Andrea Leonelli della Locanda Rovicciano: abilità manuale, culinaria e degustativa saranno stimolate durante questa prima esperienza (prenotazione obbligatoria, costo € 50 comprensive di pranzo). Proseguiremo poi tra olio e ritmo con la Degustazione in musica del Dipaolonicola Ethnic-Jazz, che si terrà alle ore 21.00 presso i locali del Santesato di Castel Ritaldi (attività gratuita). Ecco che l'udito e il gusto saranno protagonisti di una nuova sperimentazione.
Sarà con l'appuntamento di Sabato 5 che Frantotipico diventerà Sensoriale a tutti gli effetti, coinvolgendo tutti i Sensi grazie a Oliamoci Bene: cena spettacolo che si terrà a partire dalle ore 20.00 presso la cantina Collesole. Saranno i cantanti del Teatro lirico sperimentale "A. Belli" a riempire di note la serata con un concerto dal titolo "Celebri arie d'opera", una combinazione di suggestioni e suoni che faranno vibrare le corde più interne e creeranno un'atmosfera assolutamente suggestiva. Dal senso dell'udito si passerà a quello del gusto attraverso il sapiente abbinamento di vini e cibi del territorio realizzati a base di olio appena franto. Un buon olio si percepisce dall'odore, ecco allora che coinvolgeremo il terzo senso. La vista sarà inebriata dalla fantasia dei piatti realizzati, dai colori dei diversi olii utilizzati ed abbinati a vini bianchi e rossi, in un trionfo di colori caldi autunnali. Toccare i cibi, ungersi leggermente il dito per apprezzare meglio la qualità dell'olio, consentirà di stimolare l'ultimo senso, quello del tatto.
Un trionfo di note, sapori, odori e colori coinvolgerà i nostri sensi (prenotazione obbligatoria, costo € 25).

Frantotipico è sinonimo di festa, incontro e promozione del buon cibo. A testimoniarlo sono i tre giorni dedicati alle tante attività in programma.

Programma di domenica 6 novembre

La giornata conclusiva sarà domenica 6, le attività inizieranno fin dalla mattina con il Saluto a Madre Natura in compagnia del Fisioterapista Alessio Cencini per poi proseguire con l'escursione tra gli uliveti in compagnia della Guida Ambientale ed Escursionistica Daniele Piermarini alle ore 9.30: partenza da Colle del Marchese, dove sarà allestito anche il mercatino dei prodotti tipici e artigianato locale, che resterà aperto per l'intera giornata.

I più piccoli proveranno l'emozione della raccolta con "Giochiamo a fare l'olio" al Frantoio Celesti 10:00 –e al Frantoio Settimi alle 15:00 – Colle del Marchese; in omaggio un assaggio di olio appena franto (a cura dell'Associazione "FogliAcolori"). Bambini ancora protagonisti grazie alle passeggiate a dorso di asino dal Frantoio Celesti alla piazza del paese (Colle del Marchese dalle ore 15.00), mentre gli adulti potranno godersi un meritato relax con "Cosmetic oli" Benessere mani presso l'Oleificio Cooperativo Produttori Agricoli (dalle ore 15.00, Colle del Marchese).

Il rombo di antichi motori si diffonderà tra Castel Ritaldi e Colle del Marchese, grazie al raduno delle auto d'epoca organizzato dalla Scuderia Campello: prestigiosi marchi automobilistici sfileranno con l'eleganza dei più rari modelli di un tempo. Tanti i modelli speciali che si susseguiranno a partire dalla mitica Jaguar E, l'auto di Diabolik, per passare alla rarissima Lancia Flavia Zagato fino alla Lancia Aurelia B20, appartenuta a Renato Rascel. Le auto si ritroveranno alle 10.30 nella Piazza di Colle del Marchese, dove sosteranno per una bruschetta con l'olio nuovo e per fare un tour nei frantoi, per poi arrivare nella Piazza di Castel Ritaldi alle 12.30 (circa) dove esporranno le auto fino al primo pomeriggio.

Il Santesato di Castel Ritaldi ospiterà alle ore 12.30 l'incontro "Quale alimentazione" con il Dietologo e Nutrizionista dott. Roberto Rosati e "Quale movimento" con il Fisioterapista Alessio Cencini. Alle ore 13.00, seguirà "Pranzo al Castello", specialità preparate con l'Olio Novello saranno servite agli ospiti presenti (prenotazione obbligatoria, costo € 20,00).

Il pomeriggio sarà scandito dalle visite guidate ai frantoi, le passeggiate con gli asini, i massaggi mani e vico con creme all'olio d'oliva e, novità di quest'anno "Note tra gli ulivi", Concerto D'archi de "I solisti di Perugia" (ore 15.30).
Sempre alla stessa ora, ci sarà un nuovo turno di "Giochiamo a fare l'olio", raccolta delle olive per bambini al Frantoio Settimi, mentre gli adulti potranno partecipare alle "Officine del movimento" con il fisioterapista Alessio Cencini.

Gran Finale nella Piazza del Colle, con la "Bruschetta più grande del mondo!". Alle 16.30, tenteremo di battere il record dello scorso anno presentando un filone lungo più di 3 metri che, si tramuterà magicamente in bruschetta per tutti! La giornata si concluderà con un'altra novità di questa edizione: "Frantochef", dimostrazioni culinarie di piatti a base di olio d'oliva proposti da Andrea Leonelli.
Le attività della domenica sono gratuite.

Info: e-mail [email protected]
Tel. 338/7692369
Website: www.iac-spoleto.it/eventi/frantotipico


Tag: Olio, vino, cena, degustazione, umbria, gusto, spettacolo, Perugia, sensoriale


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?