23.05.2014 | Eventi Inserisci una news

A Le Velette di Orvieto cantine Aperte significa vino, musica, solidarietà e dolci sorprese

Invia un commento

Domenica 25 maggio porte aperte nella storica tenuta di fronte alla rupe orvietana con in degustazione gli ottimi vini della tradizione e visite guidate all'azienda

Cantine Aperte è uno degli appuntamenti più sentiti dell'anno alla Tenuta Le Velette di Orvieto, qui infatti si producono buoni vini da secoli ma soprattutto si accolgono enoturisti da tutto il mondo.

D'altronde la possibilità di sperimentare direttamente, di toccare con mano come vengono realizzati i vini e da chi, si qualifica come un valore aggiunto notevole. A maggior ragione se il lugoo può vantare bellezze naturalistiche e culturali di inestimabile valore. La splendida terrazza che sovrasta i vigneti si affaccia infatti proprio sulla vallata che divide Le Velette dalla rupe su cui sorge la parte storica di Orvieto, che si erge nel panorama con un risultato visivo di grande impatto.

Gli enoturisti potranno così godere della vista ma anche esplorare le grotte scavate per secoli nel tufo o gli angoli più rustici dalle tenuta, dove assaporare i vini, qualche specialità salata e, forse, una dolce sorpresa.
Oltre alle degustazioni e al relax della natura ci sarà anche, nel pomeriggio, un sottofondo musicale dal vivo. Anche quest'anno Le Velette sosterrà il Comitato per la Vita "Daniele Chianelli" con i bicchieri dell'associazione, sperando di rendere ancor più ricca l'esperienza di Cantine Aperte aggiungendo la solidarietà al bagaglio di ricordi di ogni visitatore.


La manifestazione è organizzata a livello nazionale dal Movimento Turismo del Vino, e in questo caso dalla sua sezione dell'Umbria, mentre altre informazioni possono essere reperite sulla pagina Facebook o sul profilo Twitter de Le Velette.


Tag: Cantine Aperte, vino, enoturismo, enogastronomia, umbria, solidarietà, tufo, panorama, bellezza, natura, orvieto, Terni, movimento turismo vino, grotte


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?