08.05.2010 | Cultura e Tradizioni Inserisci una news

Italo Cescon e il Raboso Piave

Dove: Veneto
Invia un commento

Una inedita iniziativa di informazione Dedicare una giornata di studio e di riflessione alla figura di Italo Cescon e ad una delle sue “creature” predilette: Il Raboso Piave.

Questa l'idea che ha animato la Famiglia, l'Associazione Internazionale Azione Borghi Europei del Gusto e l'Associazione l'Altratavola, per il giorno del Suo Anniversario.

Ma, soprattutto, si tratta di ricordare Italo Cescon senza enfasi, come era per davvero, nella quotidiana realtà di Uomo e Imprenditore.

Per realizzare questo obiettivo si è voluto dare all'incontro ( che si terrà presso l'Azienda Italo Cescon Storie & Vini a Roncadelle il 23 giugno con inizio alle 17,30), una 'impaginazione' che ricorda quella dei giornali veri e propri, con uno stile brioso e l'avvicendarsi di giornalisti e comunicatori che intervisteranno in diretta i Familiari e alcuni personaggi della vita enogastronomica delle Terre del Piave e non.

Così fra testimonianze 'vere' e ricordi 'vissuti', si affronterà anche il tema del Raboso Piave, di alcune sue 'degenerazioni' di moda, del possibile ritorno ad una 'lectio' più autentica.

Il ricordo di Italo Cescon verrà affidato al giornalista enogastronomo Giampietro Rorato: i giornalisti e i comunicatori de l'Altratavola si alterneranno, invece, nelle domande agli Ospiti.

L'incontro è anche però una occasione per dare visibilità alle Terre del Piave: la Famiglia ha voluto infatti che nei servizi informativi che scaturiranno dalla manifestazione, vengano inseriti riferimenti espliciti alla storia, al paesaggio, all'arte e alla cultura del proprio territorio.

Insomma una iniziativa socialmente utile e non banalmente pubblicitaria, come si conviene alla memoria di un uomo che aveva fatto della discrezione e della umiltà delle regole di vita.


Tag: veneto, mauroriotto, piave, raboso, treviso, Cescon, italo, ricordo


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?