08.04.2020 | Vino e dintorni Inserisci una news

PHASIANUS E WOHLGEMUTH: I NUOVI VINI MONTE ZOVO RACCONTANO IL TERRITORIO

Dove: Veneto
Invia un commento

Nei nomi e nelle etichette delle due novità la storia e le peculiarità della tenuta di Caprino Veronese. Disponibili anche nel nuovo e-commerce

Si arricchisce di due nuovi vini la collezione Monte Zovo. Con il Phasianus Corvina Rosato Verona Biologico IGT e il Wohlgemuth Pinot Grigio delle Venezie Biologico DOC l'azienda agricola di proprietà della famiglia Cottini esprime e valorizza sempre più la ricchezza del territorio della tenuta di Caprino Veronese, dove ha sede la cantina Monte Zovo. Dai vigneti a conduzione biologica di uva Corvina e Corvinone e di Pinot Grigio, Phasianus e Wohlgemuth raccontano storia e peculiarità della tenuta. Il nome latino Phasianus rimanda al fagiano, un tributo che Monte Zovo ha voluto fare alla biodiversità che popola i suoi vigneti nell'Anfiteatro morenico di Rivoli Veronese. Quest'ultimo è presente, come un quadro bucolico, anche nell'etichetta. La seconda novità in casa Monte Zovo si ispira invece al Forte di Rivoli, fortezza austriaca al confine italiano, in passato denominata Forte Wohlgemuth, in ricordo del generale austriaco che lo difese nel 1848. Il Forte, incorniciato dai vigneti Monte Zovo, è rappresentato anche nell'etichetta.
"I nostri vini sono gli ambasciatori della filosofia eco-sostenibile con cui ci prendiamo cura del territorio – afferma Diego Cottini, titolare con la moglie Annalberta e i figli Michele e Mattia – Dal 2018 sono completamente biologici. I vigneti sono inoltre convertiti ad agricoltura biologica e certificati per il rispetto della biodiversità, secondo quanto previsto dallo standard Biodiversity Friend".
Phasianus e Wohlgemuth fanno parte di Ispirazioni Naturali. La collezione trainata da Calinverno, simbolo della tenuta di Caprino Veronese, è composta anche da Oltremonte Sauvignon e Crocevento Pinot Nero. Prodotto da vigneti ad un'altitudine di 250-300 metri con vendemmia tardiva e senza affinamento in legno, il Phasianus ha un colore rosa salmone chiaro. Con un profumo di bouquet delicato di piccoli frutti di bosco, si presenta piacevolmente secco, fresco e di buona persistenza. Il Wohlghemuth, ottenuto da uve di Pinot Grigio in purezza in vitigni condotti tra i 250 e i 400 metri di altitudine, fermenta in parte in barrique e in parte in acciaio. Si presenta con un colore giallo paglierino intenso, limpido e consistente. Al naso ricorda la frutta gialla matura con piacevoli note dolci, di spezie delicate come la vaniglia e di zucchero filato. In bocca è secco e fresco, con una nota finale di mandorla.
Phasianus e Wohlghemuth sono disponibili anche nel nuovo e-commerce Monte Zovo, oltre che nell'enoteca aziendale. Nel sito www.montezovo.com si potranno trovare tutti i vini Monte Zovo e le stesse promozioni disponibili presso il punto vendita. Sono previste consegne in tutta Italia, con spese di spedizione azzerate per acquisti superiori ai 70€. Sono 10.000 le bottiglie prodotte per entrambe le novità. Il prezzo di vendita nello shop online è di 15.50 euro per il Phasianus e di 14.50 euro per il Wohlgemuth.

 

Ufficio stampa:

Alessandra Zambonin

Martina Lucchin


Tag: cottini, monte zovo, PHASIANUS, WOHLGEMUTH


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?