30.08.2010 | Eventi Inserisci una news

BENVENUTA VENDEMMIA AL CASTELLO DI RONCADE, domenica 12 settembre 2010

Invia un commento

"Benvenuta Vendemmia" tra arte e gusto, nelle atmosfere da favola dell'esclusiva Villa-castello dove il vino รจ cultura dal 1508.

E' iniziata la vendemmia al Castello di Roncade (Roncade - TV). E sono iniziati anche i preparativi per "Benvenuta Vendemmia", evento promosso dal Movimento Turismo del Vino, che consente di vivere le emozioni della raccolta dell'uva e le prime operazioni di cantina. Un appuntamento che lo scorso anno ha attirato al Castello di Roncade oltre 3.000 visitatori e che si rinnova domenica 12 settembre 2010, dalle ore 10.00 al tramonto, nel parco, nelle cantine, nel brolo e nei vigneti della straordinaria Villa-Castello.

Qui, dall'inizio del XVI secolo - secondo i voleri del patrizio veneto Girolamo Giustinan – si coniugano i fasti della residenza nobiliare con le necessità operative dell'azienda agricola, così come poco dopo divenne consuetudine realizzare in quella che fu denominata la "Civiltà della Villa" di Palladiana ispirazione. Celebre esempio di architettura pre-palladiana, il Castello di Roncade è in realtà l'unica Villa Veneta esistente protetta da una cinta muraria che delimita anche, oltre ad un grande parco, barchesse per gli attrezzi agricoli, stalle e cantine. E, insomma, un insediamento abitativo e aziendale insieme, attorno al quale si è sviluppata la vita economica, culturale e sociale del paese. E che tale continua ad essere considerato dalla famiglia Ciani Bassetti, nobile famiglia trentina dalle antiche tradizioni agricole, che dal 1930 è proprietaria del Castello e dei suoi centottanta ettari di terreni agricoli.

Saranno proprio i baroni Ciani-Bassetti ad accogliere i visitatori per illustrare a felice combinazione di arte e tecnica agricola, di architettura e pratiche di cantina, di cultura rinascimentale e attenzione ai gusti e alle esigenze del mondo contemporaneo che il Castello di Roncade offre.

Dalle ore 10 fino al tramonto si potranno seguire le visite guidate in vigneto e in cantina per assistere alla vendemmia e scoprire i segreti della vinificazione, prima di visitare le suggestive cantine d'affinamento, e si potranno anche degustare i "Bocconi di territorio", prodotti tipici locali e nazionali raccontati dagli artigiani del gusto che li hanno realizzati.

Dalle 14,30 il grande parco si colorerà di mille giochi per un festoso spazio riservato ai bambini, dove "Il Trabiccolo dei Sogni" proporrà racconti, giochi, disegni e storie per conoscere il castello e le sue meraviglie.

Alle 17, poi, sarà "battezzato" l'ultimo vino della nuova gamma dei "Vini dell'Arnasa": il "Raboso dell'Arnasa", nuovo Raboso Piave Doc del Castello di Roncade.

La festa al Castello (ingresso 5 euro con bicchiere degustazione e buono sconto in omaggio; libero per ragazzi fino ai 14 anni) si svolgerà anche in caso di maltempo e troverà la cornice più festosa nel ricco programma di iniziative collaterali alla tradizionale Fiera dell'Artigianato e dei prodotti locali organizzata dal Comune di Roncade con la locale Associazione Commercianti ed Esercenti e della sezione comunale di Confartigianato: il centro di Roncade si animerà con canti, balli, giochi e vecchi mestieri.

Info: tel. 0422.708736 - www.castellodironcade.com - [email protected]


Tag: Movimento Turismo del Vino, castello di roncade, evento, vendemmia


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?