11.12.2010 | Vino e dintorni Inserisci una news

Loris Gallina, la cantina con tanti eredi

Invia un commento

Cinque figli

La cantina di Loris Gallina ha tanti eredi perché ha cinque figli, ma il padre promette bene e quindi si spera che qualcuno proseguirà la sua opera sulla qualità.

Siamo sulle colline di Valdobbiadene, quasi a Saccol, e il nome ci è stato segnalato da una comune conoscenza. Iniziò il nonno, con un'azienda familiare come si usava ai tempi, in proprietà. Il nonno faceva formaggio, perché aveva una malga sul Cesen.

Il papà di Loris cominciò a coltivare la vite, all'80% viti di prosecco, e la saga è cominciata. Si trovano in una posizione privilegiata, a 280 slm, un terreno che dà una produzione di vini leggeri da uve gentili di alta qualità, e ora il prosecco è docg.

Il terreno è composto da un substrato profondo limoso-calcareo-argilloso, ha un sensibile tenore di carboidrati, mentre la quantità di sostanze organiche defluisce verso il basso. Pertanto questa zona è particolarmente adatta alla cultura dei vitigni.

Per la lavorazione dei vigneti, adotta il metodo in contro spalliera, cioè il "Guyot capovolto", con una densità di duemilacento piante per ettaro: tale metodo influisce positivamente sul vigore della vite: ne risulta un migliore equilibrio vegetativo, determinando un ottimo risultato per quanto riguarda la qualità durante la vendemmia.

Azienda agricola Loris Gallina

Via Roccat e Ferrari 34

Loc. Saccol-Valdobbiadene (TV)

Tel/fax 0423.975814

Cell.335.6477187

Email: [email protected]


Tag: azienda agricola, docg, prosecco, veneto, valdobbiadene, conegliano, treviso, gallina loris, saccol


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?