07.10.2014 | Eventi Inserisci una news

Le bollicine di Bisol – Prosecco di Valdobbiadene hanno accompagnato il menu della “Waterfront night in D#”: cena con concerto a Venezia a favor

Invia un commento

I vini di Bisol – Prosecco di Valdobbiadene, azienda leader nel settore enologico, hanno impreziosito una delle cene più esclusive tenutesi a Venezia. Lo scorso 19 settembre, infatti, la splendida terrazza sul Canal Grande del The Westin Europa & Regina di Venezia è stata il palcoscenico unico di "Waterfront night in D#": una serata speciale a base di alta cucina, buon vino, grande jazz e tanta solidarietà.

In una delle location più suggestive della città lagunare, è andata in scena una cena di beneficenza con concerto jazz in favore della Fondazione Operation Smile Italia Onlus, organizzazione umanitaria costituita da medici ed altri operatori sanitari, volontari, che curano bambini affetti da malformazioni facciali nei paesi più poveri ed in via di sviluppo.

La "Waterfront night in D#" è stata animata dalle note jazz del Matteo Brancaleoni Quartet. Fin dal suo album d'esordio "Just Smile" (2006), Matteo Brancaleoni si è affermato come uno dei talenti più interessanti del panorama jazzistico italiano, ottenendo importanti riconoscimenti da parte di pubblico e critica.

Il menù della cena di gala è stato creato appositamente per l'evento da Alberto Fol, executive chef del ristorante La Cusina del The Westin Europa & Regina, che ha proposto agli ospiti un'esperienza gastronomica legata alla riscoperta dei piatti della tradizione Veneta e delle isole della Laguna di Venezia. Questi ultimi sono stati piacevolmente accompagnati dai Prosecchi Jeio e Bisol di Valdobbiadene.

"La forza del Prosecco risiede nella sua capacità di farsi conoscere non come Status Symbol, ma come Lifestyle Symbol: infatti, il nostro Prosecco è fine, moderno, versatile, sostenibile, e rappresenta lo Stile di Vita Italiano. Per questo Bisol – Prosecco Superiore di Valdobbiadene si è sposato bene con l'evento "Waterfront night in D#. Ha accompagnato una cena così esclusiva, che ha avuto luogo nella terra in cui vengono prodotti i nostri vini e soprattutto, la nostra azienda è molto felice di aver sostenuto una causa così nobile e importante come quella benefica a favore di Operation Smile", ha dichiarato Gianluca Bisol, presidente e amministratore delegato di Bisol, storica famiglia del Prosecco e del Cartizze.

Durante la serata si è svolta anche un'asta benefica, dove sono stati battuti un prezioso ciondolo dedicato da Antonella Piacenti ad Operation Smile, alcune opere di primissimo piano offerte da BAG Milano Gallery, delle magnum di Cru Crede Bisol e la maglia del calciatore Claudio Marchisio. All'evento hanno preso parte anche alcuni testimonial della Fondazione, tra cui Livia Azarriti, madrina della serata.

"Waterfront night in D#" è un evento che è stato organizzato e promosso da MGP & Partners e Sintesi Comunicazione: "Realizzare un evento charity come questo – hanno affermato Maria Grazia Persico e Federico Rossi, amministratori rispettivamente di MGP & Partners e Sintesi Comunicazione – ha attestato la nostra attenzione al contesto sociale. Aver messo a disposizione le rispettive professionalità in questo contesto è la testimonianza di come il fare rete abbia arrecato valore aggiunto al progetto e al territorio che lo ospita".

La serata ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Venezia, Gruppo Giovani Imprenditori di Venezia, Confindustria Venezia e di Ca' Foscari Alumni, ed è stata realizzata grazie al contributo di Bisol - Prosecco di Valdobbiadene, Ulysse Nardin, BAG Milano Gallery e Mandarina Duck.

 

Per informazioni:

Ufficio stampa MGP & Partners

Chiara Gallina Cell. +39 331 6117476
[email protected]

Claudia Fiorella Cell. +39 366 4070955

[email protected]


Tag: prosecco, venezia, bisol, waterfrontnightinD


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?