03.06.2021 | Eventi Inserisci una news

Di-Vinum vince il Best of Wine Tourism

Invia un commento

Siamo tra i vincitori di "Best of Wine Tourism" la quarta edizione del concorso sull'enoturismo delle Grandi Capitali del Vino, cui Verona aderisce tramite la locale Camera di Commercio di Verona. Noi siamo stati premiati per i servizi per l'enoturismo, insieme ad altre 6 realtà che si impegnano quotidianamente per la promozione del turismo enologico e per l'arricchimento della sua offerta.

 

Ecco l'elenco di tutti i vincitori di Best of Wine Tourism 2020

Di Vinum per i servizi per l'enoturismoMassimago Wine Relais per le esperienze innovative nell'enoturismoCa' Rugate per l'arte e culturaF.lli Fraccaroli – Sapori in Cantina per la ristorazioneAlbino Armani Viticoltori dal 1607 per le politiche sostenibili nell'enoturismoCa' del Moro Wine Retreat per la ricettivitàTenuta Santa Maria di Gaetano Bertani per l'Architettura e il paesaggio.

Al concorso abbiamo partecipato in 78 tra cantine e imprese di servizi.

Riprendiamo la dichiarazione del Presidente Giuseppe Riello nella quale ci riconosciamo.

"Settantotto imprese che hanno partecipato al concorso durante il lockdown di questa primavera dovuto al Covid-19, a dimostrazione della capacità di reazione del sistema imprenditoriale veronese. Il turismo esperienziale è l'evoluzione dell'enoturismo – commenta il Presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello – come abbiamo potuto verificare selezionando le aziende vitivinicole veronesi vincitrici del Concorso Best of Wine Tourism. Abbiamo scoperto come l'enoturismo si stia diversificando: è un esempio perfetto di sistema dove alla base c'è l'impresa che racconta al turista il territorio attraverso le produzioni agroalimentari, dove gusto, storia e bellezza si fondono in un'unica espressione. Il nostro compito é di farla conoscere e di promuoverla".

Insieme agli altri 6 premiati concorreremo alla selezione internazionale, in gara con le imprese scelte nelle altre capitali del vino.

I vincitori di tutte le categorie sono promossi dalla rete delle Great Wine Capitals, le Grandi capitali del vino, che ha ideato il concorso puntando sul sempre più stretto rapporto tra turismo e mondo del vino.

Questa iniziativa di promozione e di sviluppo territoriale legata al mondo dell'enoturismo vede Verona unica città italiana ad essere presente nella rete delle Grandi Capitali del Vino assieme a Adelaide (South Australia), Bilbao e Rioja (Spagna), Bordeaux (Francia), Losanna (Svizzera), Mainz (Germania), Mendoza (Argentina), Porto (Portogallo), San Francisco – Napa Valley (Usa), Valparaìso – Casablanca Valley (Cile) e Capetown (Sudafrica).

Noi crediamo fermamente che l'enoturismo sia una grossa opportunità per le cantine, per gli operatori del settore alberghiero e ristorativo. Non ci si improvvisa però. Gli enoturisti sono sempre più preparati e soprattutto disposti a spendere per servizi e prodotti eccellenti.

Siamo ben distanti dall'accoglienza fatta solo di "bicchiere di vino e fetta di salame" in Italia e all'estero. L'enoturismo è una occasione di vendita, uno strumento di marketing, un mezzo di promozione e di comunicazione, o tutte queste cose messe insieme. Dipende da come la cantina decide di investire e di muoversi. Quello che è chiaro, dal nostro punto di vista, è che l'enoturista inizia a "sognare" quando raccoglie informazioni, vuole "capire" quando prenota e "vivere" una esperienza al suo arrivo.

https://www.di-vinum.it/the-best-wine-tourism-2020-della-camera-di-commercio-di-verona-siamo-tra-i-7-vincitori/


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?