08.04.2019 | Vino e dintorni Inserisci una news

Vallepicciola: un Vinitaly 2019 ricco di eventi

Invia un commento

Sarà possibile conoscere e degustare i vini di Vallepicciola allo stand dell’azienda (Pad. 7 Stand E3) e in occasione di tre imperdibili appuntamenti che avranno luogo durante i giorni di Vinitaly

Vinitaly 2019 ricco di attività per l'azienda Vallepicciola.
Sarà possibile conoscere e degustare i vini di Vallepicciola allo stand dell'azienda (Pad. 7 Stand E3) e in occasione di tre imperdibili appuntamenti che avranno luogo durante i giorni di Vinitaly.


Il primo evento, Fuori Salone, sarà domenica 7 aprile, dalle 18.30 alle 21.30: Vallepicciola incontra Verona nell'esclusivo negozio di moda 519 in Corte Sgarzarie, per un aperitivo glamour nel cuore del centro storico della città.


Il secondo appuntamento, organizzato da Classico Berardenga – Viticoltori di Castelnuovo, vedrà il Vigna Vecchia 2018 tra i protagonisti della degustazione "I CRU di Terra Vocata", parte dell'evento "Terra Vocata – I CRU di Sangiovese di Castelnuovo Berardenga incontrano Pauillac", in programma martedì 9 aprile, dalle ore 11 alle 13 nella Sala degustazione B, 1 piano, Padiglione 10 di VeronaFiere, e condotto da Marco Sabellico, curatore della Guida Vini d'Italia del Gambero Rosso.


Terzo appuntamento, sempre martedì 9 aprile ma Fuori Salone, sarà la presenza di Vallepicciola tra le cantine partecipanti alla serata God Save The Wine, nella prestigiosa cornice dell'Hotel Due Torri (P.zza Sant'Anastasia, Verona), organizzata da Andrea Gori, Firenze Spettacolo e PromoWine. Durante la serata, con inizio alle ore 20, saranno in degustazione Boscobruno Pinot Nero 2016, Chianti Classico 2016 e Lugherino Pinot Nero Rosato 2018.


Vallepicciola si trova a Castelnuovo Berardenga, nel cuore del Chianti Classico. L'azienda, nata nel 1996, conta 110 ettari, tutti situati nel comune di Castelnuovo Berardenga: i 65 ettari attualmente in produzione, i cui suoli sono stati selezionati con grande attenzione secondo la loro composizione, sono destinati prevalentemente al Sangiovese, vocato alla produzione di Chianti Classico, ma anche a vitigni internazionali quali Pinot Nero, Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot e Chardonnay. L'attività commerciale, iniziata nel 2015 dopo il rinnovamento della cantina e della veste grafica delle bottiglie, è quantificata attualmente in 320.000 bottiglie.


Il rispetto delle tradizioni, della natura e della storia e il desiderio di coniugarli con sperimentazione, creatività e tecnologia hanno trovato espressione compiuta nella cantina aziendale, ambizioso esempio di architettura organica ispirato dalla lezione di Frank Lloyd Wright, e realizzato grazie alla visione di Vallepicciola e dell'Arch. Margherita Gozzi, responsabile del progetto e autrice del logo aziendale.

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: Vinitaly, sangiovese, chianti, Vallepicciola, Berardenga, Castelnuovo


px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?