Vinicola Zito

Logo azienda
  • Cirò Marina (Crotone)
  • Calabria
  • Via Scalaretto - Fraz. Punta Alice
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1870
  • Superficie vitata: 90.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 800000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: Altri paesi europei, America centrale e meridionale, America settentrionale, Asia orientale, Medio oriente, Oceania e altri territori, Unione Europea
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Valentino Zito
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Arabo, Cinese, Francese, Giapponese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Spagnolo, Tedesco
Il vino annoverato da secoli, è sicuramente la bevanda più interessante e gradita su tutte le mense del mondo, perché racchiude in sé il fascino e la pregnanza del grappolo e la perizia del lavoro dell’uomo. Oggi però non basta pigiare un grappolo per bere del buon vino, sono bensì richieste tecniche ed accorgimenti particolari per far giungere quel messaggio di amore in bottiglia, felicemente su tutte le mense del mondo. L’azienda Vinicola Zito queste tecniche le conosce bene, perché frutto di una tradizione familiare che conta ben quattro generazioni di vinificatori. Stefano Zito, fondatore dell’azienda, nel 1870, impiantava in contrada Martà e Difesa Piana i primi vigneti a sistema latino. Fra le due guerre mondiali il vino Cirò cominciò ad essere esportato all’estero e l’azienda Zito commercializzava il vino in botte su scala per lo più regionale. Negli anni 60, il salto di qualità. A seguito dell’introduzione nel settore delle moderne tecniche di vinificazione, l’azienda si è dotata delle più moderne attrezzature per la trasformazione e l’imbottigliamento.
px
Vetrina attiva dal 11/03/2009, 15368 pagine viste, 458 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?