Baraccone

Logo azienda
  • Ponte Dell'olio (Piacenza)
  • Emilia Romagna
  • Ca' Morti, 1
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Italiano
La nostra vocazione vitivinicola risale agli inizi del secolo scorso. Sono tanti i ricordi, tramandati di generazione in generazione, legati alla raccolta e alla pigiatura dell’uva in località Baraccone.Si tratta di una lunga storia che racconta la fatica e la passione per la terra dei nostri nonni. E’ una storia che spesso, per volontà o per destino, è stata scritta dalle donne delle nostra famiglia. L’azienda Baraccone deriva il suo nome dalla località omonima, presso Folignano di Ponte dell’Olio, dove, ai primi del ‘900, fu fondata la cantina che qui operò per circa un secolo e dove tuttora sono situati i più vecchi vigneti.L’origine della denominazione della località Baraccone è dovuta alla sua storica caratteristica destinazione: qui, in passato, si fermavano le giostre itineranti e i circensi rappresentavano i loro spettacoli (baraccone in dialetto piacentino significa giostra). Da questi ricordi ha preso forma il logo dell’azienda raffigurante un giocoliere.L’azienda occupa oggi il colmo di una collina i cui versanti sono ingentiliti dai vigneti che qui si sviluppano nel loro corpo principale. Si tratta di una piccola azienda dotata di 7,5 ha di superficie vitata attualmente in produzione e di altrettanti che nei prossimi anni diverranno vigneti.Le varietà di uve coltivate sono quelle tipiche della zona, con una netta prevalenza di Barbera e Croatina per la produzione del Gutturnio D.o.c. di cui Baraccone produce tre tipologie: il Gutturnio frizzante, quello Superiore e quello Riserva.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 4799 pagine viste, 231 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?