Cantina Sociale Di Gonzaga

Logo azienda
  • Gonzaga (Mantova)
  • Lombardia
  • Viale Stazione, 39
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1928
  • Superficie vitata: 170.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 1000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Nazionale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Laura Terribile
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
La cantina di Gonzaga è stata fondata nel 1928 da un numero limitato di soci e lavorava 2.000 q.li di uva.Da un piccolo nucleo di soci fondatori, si è passati oggi ad una nutrita schiera di conferenti che fanno riferimento costante ai suggerimenti culturali indicati dai tecnici della Cantina.
Gonzaga, posta al confine tra la Lombardia e l'Emilia, appare enologicamente come un prezioso crocevia di esperienze che si concretizzano nella produzione dei suoi vini.Gli impianti viticoli dei soci insistono su un'area della Pianura Padana laddove si congiungono le Province di Mantova, Reggio Emilia e Modena; terreni tutti alluvionali nelle diverse tipologie, dal compatto al sabbioso, vocati senz'altro alla coltivazione di uve per la produzione di vini frizzanti. Detta zona, identificata nella piana di destra Po, è sempre stata regno del Lambrusco Mantovano e dell'Emilia.Dopo vicissitudini altalenanti, nelle recenti vendemmie,i conferimenti si sono attestati attorno ai 30.000 q.li di uva con circa n. 200 soci: ciò consente alla Cooperativa un migliore controllo dei conferimenti, della lavorazione dell'uva e della relativa produzione dei vini rientrando così nella logica di sempre di profondere il maggior impegno diretto al miglioramento della produzione al fine di garantire la massima qualità.La Cooperativa, che opera con serietà e competenza, si è dotata di avanzate attrezzature per il ritiro delle uve, per la loro lavorazione e produzione dei vini, per l'imbottigliamento ed il confezionamento che permettono di conservare le tradizionali caratteristiche dei vini proposti al consumatore.I primi anni del nuovo secolo sono stati e sono per la Cantina Sociale Cooperativa di Gonzaga molto importanti e proliferi di eventi e soddisfazioni.Infatti hanno visto realizzarsi diversi obiettivi che l'Amministrazione si era posta per dare alla Cooperativa una nuova veste estetica ma soprattutto strutturale: nell'ultimo triennio infatti è stato rinnovato, non senza sacrifici, tutto il settore produttivo, logistico e commerciale e nel settembre del 2002 è stata ottenuta la Certificazione di Qualità UNI EN ISO 9001:2000.Queste scelte rientrano così nella logica di sempre di profondere il maggior impegno diretto al miglioramento della produzione al fine di garantire la massima qualità per soddisfare la propria clientela diretta e le sempre accresciute esigenze del mercato.A coronamento degli sforzi profusi, il 25 maggio 2003 la Cantina Sociale Cooperativa di Gonzaga ha festeggiato il 75° anniversario della propria fondazione, occasione in cui è stato presentato l'ultimo nato il "Lambrusco Mantovano DOC Biologico" e pochi giorni dopo ha ottenuto un altro importante riconoscimento.Infatti, in occasione del "7° Palio dei Vini Frizzanti Matilde di Canossa Ghirlandina d'Oro" tenutosi nel mese di giugno 2003, alla Cantina Sociale Cooperativa di Gonzaga stata conferita la MEDAGLIA D'ORO per il proprio "Lambrusco Mantovano DOC Vino della Signoria" e l'Attestato di Merito per il “Lambrusco Mantovano DOC Etichetta Nera. Prima Cantina Mantovana a ricevere la Gran Medaglia D'Oro Vinitaly 2009. Riconoscimento alla qualità indiscussa del Lambrusco Mantovano Rosso della Signoria, da ricordare le gran menzioni ricevute negli anni successivi per il Rosso Mantè e il Rosso Signoria.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 7330 pagine viste, 357 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?