Il Conte

Logo azienda
  • Monteprandone (Ascoli Piceno)
  • Marche
  • Via Colle Navicchio, 28
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1988
  • Superficie vitata: 22.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 100000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Marina De Angelis
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: N/A
La tenuta dispone di un ampia e curata cantina sotteranea per l'invecchiamento del vino e di un accogliente sala per la degustazione dei propri prodotti.
Il vigneto è situato su di una collina nelle vicinanze di Monteprandone, nel sud delleMarche, al confine con l'Abruzzo. Dal giardino della cantina il panorama si apre su colline e valli picchittate di borghi e frazioni, incorniciate da un lato dal blu dell'adriatico e dall'altro dalle cime innevate degli Appennini.

In questo territorio è ancora presente la "coltura promiscua": prati, campi con cereali, oliveti e vigneti distribuiti in piccoli appezzamenti. La regione

Marche è ancora poco conosciuta e nasconde grandi tesori paesaggistici, ricchezze culturali e tradizionali da svelare al mondo. Le Marche si adagiano lungo le sponde adriatiche fatte di ciottoli che si alternano a spiagge di sabbia dorata, su uno sfondo di verdi colline e cime montane: un paesaggio caratterizzato dai tanti scorci medievali e naturalmente dai numerosi vigneti.

L'Azienda Agricola "IL CONTE" è situata a 4 Km all'interno della costa adriatica, ad un altitudine di 150/200 m sul liv. del mare. La tenuta dispone di un ampia e curata cantina sotteranea per l'invecchiamento del vino e di un accogliente sala per la degustazione dei propri prodotti.

I 22 ettari di vigneti circostanti di antico e recente impianto, sono interamente esposti a sud/ovest. Le viti sono prevalentemente allevate con sistema a spalliera, guyot e cordone speronato ad una distanza di 60/80/100 cm le une dalle altre su suoli argillo/calcarei. La resa dei vigneti è ridotta tra i 60 e i 90 qli per ettaro tramite diradamento e vendemmia selettiva. Le uve raggiungono perfetta maturazione grazie al clima della vallata sottostante: fresco nella stagione vegetativa ed influenzato dallo scirocco e dalle brezze arricchite degli umori del vicino adriatico. I nostri vini si accompagnano splendidamente alla ricca e genuina cucina mediterranea. Antipasti e pesci delicati si abbinano gradevolmente all'Aurato, carni bianche e zuppe di pesce al più strutturato Navicchio. Il Donello può accompagnare arrosti saporiti mentre Marinus e Zipolo si armonizzano idealmente con carni rosse e selvaggina.
px
Vetrina attiva dal 04/06/2011, 6432 pagine viste, 478 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?