Cantine D'Uva

Logo azienda
  • Larino (Campobasso)
  • Molise
  • C.da Ricupo, 13
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 2001
  • Superficie vitata: 15.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 100000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Angelo D'Uva
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: N/A
La storia dell’azienda Cantine D’uva inizia dalla terra, dal forte legame col territorio, dai vitigni, per poi arrivare sino alla cantina...
La storia dell’azienda Cantine D’uva inizia dalla terra, dal forte legame col territorio, dai vitigni, per poi arrivare sino alla cantina: 15 ettari di vigneti di proprietà e una cantina costruita come un antico tempio, sormontato da imponenti capriate, ospitano, in un ambiente accogliente ed elegante, le botti ed i moderni impianti di spremitura e filtrazione e i sistemi computerizzati per il controllo del raffreddamento e riscaldamento dei processi di vinificazione. La Famiglia è storicamente votata alla viticoltura, fortemente ancorata al territorio, e ai metodi di lavoro tradizionali, e abbina oggi le più moderne tecnologie di lavorazione per ottenere dei prodotti unici di pregevole qualità.

L’immagine dell’azienda è oggi più che mai legata all’operosità dell’entroterra Molisano. E’ un’azienda propositiva, giovane, legata al territorio e alla sua storia, in grado di produrre dei vini al passo con le tendenze e i gusti dei moderni consumatori.

La famiglia D’Uva, si è dedicata in questi anni alla produzione di vini di qualità superiore, con impegno e passione, valorizzando, come pochi hanno saputo fare, il legame col territorio, le specificità vitivinicole e storico-artistiche. Tutti i nomi dei suoi vini, infatti, evidenziano questa ricerca: Ricupo, Keres, Gavio, Console Vibio, Kantharos e Tintilia sono i nomi evocativi di un legame col Molise.
px
Vetrina attiva dal 04/06/2011, 4946 pagine viste, 426 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?