Catabbo

Logo azienda
  • San Martino In Pensilis (Campobasso)
  • Molise
  • Contrada Petriera
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 2004
  • Superficie vitata: 40.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 100000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: N/A
L'Azienda Catabbo nasce nel 1990, quando Vincenzo Catabbo riesce a realizzare il sogno di dedicarsi alla viticoltura ed alla produzione di vino.
L'Azienda Catabbo nasce nel 1990, quando Vincenzo Catabbo riesce a realizzare il sogno di dedicarsi alla viticoltura ed alla produzione di vino. Così, con passione e sapiente innovazione, comincia ad impiantare vigneti, tutti rigorosamente a filari. Nel 2004, grazie anche alla predisposizione dei suoi tre figli Sara, Carla e Pasquale, decide di dare una svolta all'azienda, creando una moderna cantina per la vinificazione delle proprie uve, curando particolarmente la valorizzazione della qualità dei vini prodotti; in questo progetto riveste un ruolo prioritario la riscoperta e la vinificazione della varietà autoctona "Tintilia". Grazie alla cura dei vigneti, siti su terreni particolamente dotati e all'utilizzo di moderne tecniche di vinificazione, oggi l'azienda vanta numerosi riconoscimenti sui mercati nazionali ed esteri.

Le due anime dell'azienda
Sperimentazione ed innovazione nonché tradizione...

La cantina
Ideata con nuove tecnologie per l'ottenimento di grandi vini di qualità:
- ambienti interamente condizionati
- macchine enologiche di ultima generazione
- presse soffici per una delicata estrazione
- vinificatori di moderna invenzione per ottenere il meglio dalle vinacce
- barriques di pregiato rovere francese per svelare dolci note aromatiche

I vigneti
Tutti rigorosamente a filari, si ergono sulle dolci colline di San Martino in Pensilis, a circa 300 mt. sul livello del mare. Dominano la vasta area di Nuova Cliternia ed il mare da cui emergono le incantevoli Isole Tremiti, mentre ad est ammirano i Monti della Maiella, ricoperti di neve d'inverno e pieni di luce e sole d'estate... Si tratta non solo di bellezza del paesaggio, ma anche del clima, che in connubio con la natura pietrosa del terreno (da qui, il nome Contrada "Petriera" data all'estensione di terreno su cui si erge l'azienda) rende questa zona, a dir poco perfetta per la coltivazione della vite.
px
Vetrina attiva dal 04/06/2011, 6522 pagine viste, 713 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?