Poderi Luigi Einaudi

  • Dogliani (Cuneo)
  • Piemonte
  • Borgata Gombe 31/32
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1897
  • Superficie vitata: 52.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 250000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Lorenza Abbona
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Se il nome di Luigi Einaudi evoca parte della storia della Repubblica Italiana, quello dei Poderi Einaudi appartiene alla ricca tradizione enologica piemontese.
Con più di un secolo di storia alle spalle, i Poderi continuano a crescere investendo nei migliori vigneti che nel tempo si sono resi disponibili.
Le ultime acquisizione sono la prestigiosa "Vigna Cannubi" a Barolo e quattro ettari nelle colline del Barbaresco.

Oggi i cinquantadue ettari di Vigna, dei centoquarantotto totali, si dividono tra Dogliani, Barolo, Treiso e Neive e sono affidati alle cure di manodopera dipendente che abita le undici Cascine che compongono la proprietà. I vini sono prodotti unicamente con uve coltivate all'interno dei Poderi.
px
Vetrina attiva dal 12/01/2009, 2760 pagine viste, 204 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?