Veglio Mauro

Logo azienda
  • La Morra (Cuneo)
  • Piemonte
  • Fraz. Annunziata, 50 - Cascina Nuova
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Mauro Veglio
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Le nostre piccole dimensioni permettono ancora una gestione semplice, a carattere familiare: la moglie Daniela ed il fratello Elio hanno scelto ben presto di affiancare Mauro occupandosi, l’una dell’accoglienza dei visitatori e dell’ufficio, ed il secondo con la sua esperienza nella gestione dei vigneti. L’azienda consta attualmente di circa 12 ettari, tra La Morra e Monforte d’Alba, e la produzione media annua è di circa 60.000 bottiglie, di cui quasi la metà di vino Barolo Docg.La scelta di “fare qualità” caratterizza tutte le fasi della produzione.La minore quantità di grappoli per ceppo significa meno stress e ritmi più naturali per le piante, che oltre a favorire la maturazione ottimale dei grappoli, risultano più sane e resistenti alle infestazioni. I trattamenti sono ridotti al minimo, utilizzando quasi esclusivamente i tradizionali zolfo e verderame, o solfato di rame, usati anche in agricoltura biologica in quanto dimostratisi non tossici né per l’uomo, né per l’ambiente.
Il rispetto, per la natura, per la vite e per il nostro territorio, e la ricerca di un equilibrio nel risultato sono gli elementi fondamentali che guidano le nostre scelte. E’la nostra filosofia di vita, al di là degli stereotipi di “tradizionalisti” o di “innovatori”.Crediamo nell’innovazione, ma non quando significa manipolazione o forzatura.Con macerazioni brevi a temperatura controllata nei rotofermentatori di nuova generazione e affinamento in piccole botticelle in rovere, otteniamo vini più eleganti e meno aggressivi grazie alla ridotta carica tannica, ed anche più concentrati rispetto al passato, ma per la migliorata qualità dell’uva, non artificialmente.
Tutte le fermentazioni vengono effettuate naturalmente, senza aggiunte di lieviti o altro, ed i vini vengono imbottigliati normalmente senza il ricorso a operazioni di filtraggio o chiarifica.Quattro sono i cru di Barolo prodotti: Arborina, Rocche e Gattera, situati a La Morra, e Castelletto, di proprietà della famiglia di Daniela, nel comune di Monforte d’Alba. Il Nebbiolo è estremamente sensibile alle differenze del suolo e del microclima, quindi ogni vigna lascia la sua impronta singolare che caratterizza il vino e dà un senso a questa frammentazione di etichette, ed anche l’età delle piante gioca un ruolo molto importante, così con le uve dei vigneti più giovani produciamo il Langhe Nebbiolo “Angelo”. Sempre l’età dei vigneti e la migliore esposizione differenzia la Barbera d’Alba Cascina Nuova, più concentrata e affinata in legno, dal Barbera d’Alba più semplice e fresco e affinato solo in acciaio come il Dolcetto d’Alba.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 4922 pagine viste, 237 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?