Punset

Logo azienda
  • Neive (Cuneo)
  • Piemonte
  • Fraz. Moretta, 5
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1964
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Marina Marcarino
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
L'azienda agricola Punset si trova a Neive,in Piemonte,sulla vetta di una collina che si affaccia sul vecchio capoluogo.Il suo nome deriva dal dialetto piemontese ed ha origine leggendaria: pare infatti che il poggio tondeggiante dove si trova oggi l'azienda fosse stato confidenzialmente battezzato Punset dai Conti di Neive quando dal loro castello ammiravano questa collina che emergeva dalle nebbie autonnali.I vigneti sono di proprietà della famiglia Marcarino da tempi ormai lontani; nel corso degli anni sono state fatte nuove acquisizioni,integrate da vigneti controllati direttamente.È difficile risalire alla data di inizio delle attività di vinificazione,infatti questo non era l'impegno principale della famiglia Marcarino e la produzione di vino si limitava a dover soddisfare il consumo familiare. Nel 1964 Renzo Marcarino inizia ufficialmente l'attività dell'azienda agricola ponendo le prime bottiglie sul mercato.Oggi l'azienda è condotta da Marina Marcarino,una delle poche donne impegnate totalmente nella produzione del vino in questa regione.I vigneti vengono coltivati secondo i metodi dell'agricoltura biologica. L'azienda si è completamente convertita a questo metodo di coltivazione nel 1987 e tutta la produzione aziendale è certificata biologica secondo la normativa CEE attraverso l'Ente di Certificazione Ecocert Italia.Ad oggi l'azienda Punset è l'unica azienda produttrice di Barbaresco biologico certificato.Ovviamente anche gli altri vini prodotti sono certificati biologici.Al fine di ottenere sempre la qualità migliore,viene vinificata solo la prima selezione dell'uva.Ogni anno almeno uno dei vini Punset è oggetto di riconoscimenti.Tra i più importanti ricordiamo:nel 1994 il Barbaresco venne inserito nella classifica "The Top 100 wines of the year" redatta dalla rivista "The Wine Spectator" come unico Barbaresco presente ed il Barbaresco Campo Quadro venne premiato con medaglia di bronzo nelle ultime tre edizioni della competizione IWC The Wine Magazine.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 3335 pagine viste, 183 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?