Torre Quarto Cantine

Logo azienda
  • Cerignola (Foggia)
  • Puglia
  • Contrada Quarto, 5
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 2001
  • Superficie vitata: 40.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 500000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Internazionale
  • Export: Altri paesi europei
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Francese, Inglese, Italiano
Torre Quarto è un’azienda intrisa di storia e cultura, le cui prime testimonianze risalgono al 1418. Faceva parte di uno dei più vasti latifon di esistenti in Italia: 5000 ettari di cui ben 2300 erano vigneti. Il feudo pervenne ai Caracciolo nel 1418, dalla Regina Giovanna d’Angiò Durazzo.
Dai Caracciolo passò nel 1616 ai Pignatelli; nel 1809 alla Duchessa Montieu de Montmorency, e da questa ai nipoti
De La Rochefoucauld, Duchi di Doudeauville e di Bisaccia, i quali avendo trovato nella zona di Cerignola le caratteristiche ottimali per una viticoltura di qualità, vi fecero edificare la più bella cantina di Puglia:
navate in pietra e tufo, multiple, intercomunicanti, profonde, altissime, disposte su vari piani, rievocazione delle grandi aziende vinicole francesi.

La cantina era collegata alla stazione di Cerignola da una ferrovia privata che trasportava i vini dei Duchi de la Rochefoucauld, sfusi, in Francia, dove venivano utilizzati come vini da taglio, diventando così la quintessenza dei migliori vini francesi.
Fu solo negli anni ’30, quando ai Duchi de la Rochefoucauld subentrò la famiglia italo-belga Cirillo Farrusi Bautier Solvay, che ebbe inizio con successo la commercializzazione di quei grandi vini non più come prodotto esclusivamente da taglio ma come vini nobili,maturati al generoso sole della Puglia, apprezzati e richiesti in tutto il mondo: il vino Torre Quarto ha avuto il merito, tra i primi, di far conoscere l’enologia pugliese di qualità. Oggi, il più giovane degli eredi Cirillo Farrusi, Stefano, con l’ottima collaborazione di Luigi e Michele Paradiso, esperti viticoltori di Cerignola, con grande entusiasmo ha ristrutturato l’antica cantina nel pieno rispetto dell’architettura dell’epoca, modernizzando gli impianti di vinificazione con criteri d’avanguardia, nell’intento di salvaguardare questa secolare tradizione di prestigio.

La particolare cura nella selezione di uve provenienti da vigneti a bassa resa produttiva e situati nelle aree più vocate, l’adozione delle tecniche enologiche più evolute e la scelta di utilizzare solo vitigni autoctoni, valorizzando la tipicità del territorio, consentono all’azienda Torre Quarto di produrre vini di gran pregio, evidenziando la volontà di operare solo ai più alti livelli qualitativi.
px
Vetrina attiva dal 17/03/2009, 7374 pagine viste, 492 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?