Feudo Tudia

Logo azienda
  • Catania (Catania)
  • Sicilia
  • Borgo Tudia - Resuttano
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1965
  • Superficie vitata: 67.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 4000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Locale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Nicola Cairone
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Francese
Tudia, dall'arabo tutia (gelso) ha una origine persa nei tempi lontani. Se ne ha notizia già dal 1200 quando assieme ai Feudi di Chibbò, Manchi, Vicaretto ed altro 8 feudi costituiva l'immensa baronia di Castel Belìci.
Oggi, ormai, risulta abitato da poche persone, testimonianza di un mondo perso nel tempo. Ma un nuovo spirito vitale anima oggi la vita del feudo.

Così, anche se il cortile esterno alla masseria è rimasto intatto, portando con se le ferite del tempo, con la chiesetta ormai cadente e la vegetazione incolta, l'interno dei fabbricati è stato nel tempo ristrutturato e riadattato e tale riconversione ha interessato anche e principalmente i terreni agricoli.
La caparbietà della attuale proprietaria, Giuseppina Di Salvo, ha trasformato quella che era un'azienda ad indirizzo zootecnico-cerealicolo, in una azienda specializzata , introducendo colture e tecniche di coltivazioni al passo coi tempi.
Le vigne, i frutteti , l'oliveto , il pistacchieto ,i boschi e l'agriturismo sono il risultato del lavoro di una donna che, lottando contro tutto e tutti, ha segnato in modo tangibile e duraturo la vita di questa contrada e di quanti in essa vivono.
px
Vetrina attiva dal 30/01/2009, 5273 pagine viste, 269 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?