Azienda Agricola I Mori

Logo azienda
  • Lastra A Signa (Firenze)
  • Toscana
  • Via Maremmana, 22
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Giannelli
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
All'inizio degli anni Settanta, quando ancora i contadini lasciavano le campagne per accorrere in città,la famiglia Giannelli invece cominciò a rinnovare le coltivazioni della piccola Azienda Agricola I MORI, che da allora si è andata gradualmente allargando.
Siamo sulle colline intorno a Firenze,nella zona del Chianti,e la coltura prevalente è naturalmente la vite.Questa zona particolare,intorno ai resti dell’antico Castello Malmantile,è pure rinomata da secoli per il pregio del suo olio.I vigneti vengono rinnovati di anno in anno, con un'accurata selezione dei vitigni da reimpiantare.La nuova cantina di vinificazione, invecchiamento e imbottigliamento, costruita nel 2001,è attrezzata per offrire degustazioni a gruppi di visitatori.Nel 1997 la famiglia Giannelli ha acquisito una nuova azienda,il Podere Canneta,che si trova a Montalcino e che produce Brunello,Rosso di Montalcino e Sant'Antimo.Qui,oltre all’ampliamento dei vigneti,nel 2003 si completa la costruzione della nuova cantina per la vinificazione,l’imbottigliamento, lo stoccaggio e la degustazione.
Nel 2003 la famiglia Giannelli estende la sua attività anche in Maremma,a Cinigiano,in una zona vocata alla viticoltura.Tra il 2004 e il 2005 si impiantano i primi ettari di vigneto,destinato alla produzione della DOC Montecucco.Nel corso del 2004 viene acquistato e subito ristrutturato un edificio adibito a cantina di vinificazione, invecchiamento,imbottigliamento e stoccaggio.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 4468 pagine viste, 207 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?