Cave des Onze Communes

Logo azienda
  • Aymavilles (Aosta/Aoste)
  • Valle d'Aosta
  • Loc Urbains, 3
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1990
  • Superficie vitata: 52.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 450000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Davide Glarey
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Francese, Italiano
La Cave des Onze Communes, inaugurata nel 1990, è una cantina che raccoglie e trasforma uve provenienti da vigneti di undici comuni del centro Valle d’Aosta, situati sulla destra e sulla sinistra orografica della Dora Baltea: Quart, Saint-Christophe, Aosta, Sarre, Saint-Pierre, Villeneuve, Introd, Aymavilles, Jovençan, Gressan, Charvensod, compresi tra i 550 ed 900 metri sul livello del mare.

Le uve sono conferite da duecentoventi soci che, da veri artigiani della terra, lavorano manualmente e con passione una sessantina di ettari di vigneti, estremamente parcellizzati, molti dei quali disposti su ripidi pendii, difficili da raggiungere ed impossibili da meccanizzare. Attraverso la loro opera, praticata nel pieno rispetto dell’ambiente, con un ridotto impiego di antiparassitari e con corrette pratiche agronomiche, i frutti giungono a piena maturazione concentrando nel succo l’anima della terra valdostana.

La moderna cantina di trasformazione, dotata di attrezzature enologiche innovative e sempre all’avanguardia, si avvale di due tecnici cantinieri e della consulenza di un esperto enologo; la produzione annuale si aggira sulle 350 mila bottiglie, e vanta ben tredici vini a Denominazione d’Origine Controllata “Valle d’Aosta”.
px
Vetrina attiva dal 02/02/2009, 3885 pagine viste, 308 click al sito
Etichette
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?