Nardi Giordano

Logo azienda
  • Farra Di Soligo (Treviso)
  • Veneto
  • Via Piave, 13
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Giordano Nardi
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
L'azienda si estende per una superficie di terreni in proprietà di circa 30 ettari a metà strada tra Conegliano e Valdobbiadene, nel cuore del Prosecco DOC.
L'azienda adotta moderne tecniche di vinificazione. L'uva introdotta in cantina viene diraspata mantenendo integri gli acini che convogliati in presse pneumatiche sono sottoposti ad una pressatura molto soffice. La separazione del mosto fiore permette di ottenere dalla prima spremitura un'elevata qualità del prodotto finale. Il mosto convogliato in serbatoi frigoriferi in acciaio inox per la decantazione statica, filtrato nella parte più densa con un filtro a sottovuoto è avviato alla fermentazione che si verifica in purezza.
La temperatura di fermentazione è costantemente controllata fino alla completa trasformazione del mosto in vino. Il vino poi è sottoposto a filtrazione e a microfiltrazione immediatamente prima dell'imbottigliamento per renderlo stabile e batteriologicamente puro.
L'azienda dispone di una serie di autoclavi in acciaio inox per la preparazione di vini frizzanti e spumanti, attraverso poi due linee di macchine automatiche, una per l'imbottigliamento e l'altra per il confezionamento, il prodotto finale risulta pronto per la spedizione in varie parti d'Europa e del Mondo. Lo stoccaggio del vino e delle bottiglie avviene nella cantina sotterranea dell'azienda a temperatura costante, in assenza di luce, di vibrazioni e di umidità, condizioni ideali per la conservazione e la maturazione del vino
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 5528 pagine viste, 261 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?