Azienda Agricola Liasora - Abbazia di Busco

Logo azienda
  • Ponte Di Piave (Treviso)
  • Veneto
  • Località Busco
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1960
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: Nazionale
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: Giangiacomo Gallarati Scotti Bonaldi
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano, Tedesco
ABBAZIA DI BUSCO: IL VINO PER TRADIZIONE E PER PASSIONE.

Fin dal nome, la nostra azienda riconosce le sue origini nell’antichissima Abbazia benedettina di Sant’Andrea di Busco, che un tempo sorgeva in questa zona. È proprio nell’attitudine benedettina al lavoro della terra e nelle antiche tecniche di vinificazione che derivano la nostra passione per il vino e la nostra esperienza nel crearlo. Una passione che inizia già nel XVI secolo, quando la famiglia Zeno si stabilì nel trevigiano. Ieri come oggi, i componenti della famiglia, animati da una grande passione per la natura, hanno continuato a gestire questa attività con scelte innovative e talvolta coraggiose, mantenendo, tuttavia, inalterato il rispetto per le tradizioni e per il territorio, assicurando così, la continuità della lunga storia degli Zeno.
L’Abbazia di Busco, situata nel cuore del Veneto, detto Marca Trevigiana, coltiva diversi tipi di vitigni, sia a bacca nera che a bacca bianca: questo consente una produzione diversificata, con la creazione di blend particolari. La zona è caratterizzata da un terreno ben drenato, di tipo argilloso-limoso sedimentato, che grazie al giusto equilibrio tra periodi di pioggia e di sole, unito a forti escursioni termiche tra giorno e notte, aiutano a produrre uve dagli aromi intensi e rotondi. Inoltre, l’imponente sagoma dei monti che si affacciano a nord della proprietà la difendono dai venti freddi che spesso battono la zona, apportando così benefici e temperati effetti che creano un particolare microclima chiuso e protetto. Nei 42 ettari di vigneti della proprietà, sono coltivati: prosecco, pinot grigio, cabernet, merlot, raboso e verduzzo.
px
Vetrina attiva dal 01/09/2010, 7036 pagine viste, 469 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?