Balestri Valda

Logo azienda
  • Soave (Verona)
  • Veneto
  • Via Monti, 44
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1994
  • Superficie vitata: 13.00 ha
  • Bottiglie prodotte: 45000
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Italiano
L'Azienda Agricola BALESTRI VALDA è un'azienda moderna che ricalca con equilibrio una tradizione nobile e antica..
Queste terre sono da sempre conosciute come particolarmente vocate alla coltivazione della vite. I colli a nord di Soave, dove si coltivano i vigneti aziendali, sono di origine basaltica, favorevolmente strutturati dal punto di vista granulometrico, con una rilevante componente sabbiosa così da consentire una buona espansione dell'apparato radicale e quindi facilitare l'assorbimento dei principi alimentari. Il clima è ottimale, mite e generoso, e l'esposizione a sud consente un giusto accumulo degli zuccheri grazie all'abbondante irradiazione solare. Per il 70 percento si coltiva garganega e per il restante 30 percento trebbiano di Soave, vitigni unici ed essenziali per i vini tipici della zona, il Soave ed il Recioto.
Le modalità di allevamento affiancano nuovi sistemi alla collaudata tradizione locale, a seconda dei casi e con sapiente equilibrio, così da aumentare la densità d'impianto diminuendo le rese per ettaro. Fino a selezionare una qualità degna del nome Balestri Valda. Ogni cura dedicata ai vigneti è espressione di rispetto per la vigna e l'ambiente. La potatura, i diradamenti, la selezione dei grappoli, tutto avviene secondo un'idea di armonia con la vite: principio sacro per i vignaioli esperti.
La vendemmia si svolge a mano, puntuale come tradizione comanda, secondo i tempi delicati della giusta maturazione, verificata giornalmente con analisi accurate.
Poi arriva il momento della cantina. Dove nascono e maturano i vini, dove gli aromi e i profumi si definiscono e si afferma l'eccellenza. La cantina "rossa" è¨ un luogo d'incontro eccezionale tra cultura antica e tecniche moderne. Non potrebbe essere altrimenti, perché il vino ha bisogno dell'una e delle altre per superare in gusto e aromi la nostra immaginazione. E allora alle presse pneumatiche per la spremitura soffice delle uve e alle vasche in acciaio per la fermentazione e la conservazione dei vini, si affiancano pregiate botti di rovere e preziose barriques.
E sopra ad ogni cosa regna la passione, che trasforma un mestiere bello e importante come quello del vinificatore in qualcosa di più: in una sorta di orgoglio, di profondo sentimento del ben fare.
px
Vetrina attiva dal 04/06/2011, 5016 pagine viste, 346 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?