Apicoltura Luca Finocchio

Logo azienda
  • Tornareccio (Chieti)
  • Abruzzo
  • Viale S. Stefano, 14
Foto profilo Professionalità e passione per il nostro lavoro: questi i punti di forza della nostra azienda apistica.Da più generazioni ci occupiamo delle api e ne lavoriamo i prodotti,per primo il miele.Esercitiamo con circa 900 alveari un’apicoltura di tipo nomade: ad ogni fioritura, scegliendo accuratamente le postazioni,spostiamo gli alveari in varie zone d’Italia,poi con molta attenzione e cura seguiamo l’opera laboriosa delle api che trasformano il nettare presente nelle piante e nei fiori in miele, depositandolo in alveari.Infine preleviamo questo raccolto,lo smieliamo e lo invasettiamo,così com’è senza trucchi,e lavorazioni sofisticate.Sano,genuino e naturale.Questo è ciò che vi offre la nostra azienda che risiede nella regione verde d’Europa (Abruzzo) e in una delle principali città del miele (Tornareccio).Oltre a vari tipi di miele mettiamo al servizio dei consumatori anche il propoli,il polline,la pappareale,la cera e altri prodotti dell’alveare.
Azienda Leader nella qualità, attesta dagli innumerevoli premi che anno dopo anno riceviamo partecipando a prestigiosi concorsi sia regionali che nazionali, il più importante è stato conseguito al Salone Internazione del Gusto di Torino nel 2008 dove l'Apicoltura Luca Finocchio ha conquistato le "Tre gocce d'oro" con il suo miele di Melata ed Eucalipto. (Le tre "Gocce d'oro" sono state assegnate ai mieli che, oltre ad essere perfetti dal punto di vista qualitativo, si sono distinti per aver raggiunto il punteggio pieno all'esame organolettico).
Tra i successi più recenti ci sono gli ambiti riconoscimenti del concorso "Grandi Mieli d'Italia"premio Giulio Piana-Tre Gocce d'Oro di Castel San Pietro Terme dove l'azienda ha ottenuto due gocce d'oro per l'eucalipto e l'agrumi e una goccia d'oro per il miele di sulla e il millefiori, prodotti a Tornareccio, oltre ad essere stata annoverata tra le migliori aziende per il numero di gocce d'oro complessivamente conquistato. La lunga lista di premi e recensioni non si limita alle gocce d'oro ma abbiamo l'inserimento nella guida "Buon Paese" di Slow Food e la presenza nel "Golosario" importante guida di prodotti italiani eccellenti di Paolo Massobrio.
px
Vetrina attiva dal 10/05/2011, 3451 pagine viste, 78 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?