'A Sena - Rucantini

Logo azienda
  • Ciminà (Reggio di Calabria)
  • Calabria
  • Contrada Sena – Strada Provinciale Ardore
Foto profilo La proprietà appartiene alla famiglia Grillo dal secolo XVIII, avuta in dote per il matrimonio con l’ultima erede della famiglia Brancati.
È situata nel comune di Ciminà sul versante jonico della provincia di Reggio Calabria.
Si estende per 27 ettari tra la fiumara di Condojanni e il paese, ad un’altezza variante da 60 a 120 Mt. s.l.m.
Inoltre l’azienda possiede un piccolo allevamento di maiali per la produzione propria dei tradizionali salumi calabresi.
Ci troviamo in una natura incontaminata e una terra ricca di storia.
Oggi è gestita da un giovane imprenditore agricolo, aiutato dal resto della famiglia e da alcuni collaboratori.
Il terreno è coltivato ad agrumi, ulivi, noci, fichi d’india, vigneti, piante da frutto, roseti e pascoli stagionali.
Particolare caratteristica dell’azienda è il cumino, pianta simile al finocchietto selvatico che viene lasciato crescere spontaneamente in buona parte della proprietà.
La proprietà si è tramandata di generazione in generazione sino al nonno Don Mimì Grillo, il quale decise di trasformarla in una vera azienda agricola.
E fino al 1999 l’azienda è solo agricola, ma alcuni anni prima della sua scomparsa, decise, con l’aiuto della famiglia, di trasformarla ancora una volta, e nel 2000 divenne Azienda Agricola e Agrituristica.
Il nome del nuovo agriturismo è stato scelto dalle località su cui si estende la proprietà "Runcatini" e "'A sena".
Runcatini prende il nome dalla zona dove si runcava con un piccolo attrezzo agricolo (ronca - falcetta) l’erba per gli animali.
Nella zona di Runcatini, che predomina tutta l’azienda, oggi si trova la villetta aziendale con un piccolo parco che gode della vista della fiumara Condojanni al cui interno predomina un’antica pianta di ulivo, che con i suoi mille anni e più è il fiore all’occhiello di Runcatini e di tutta l’azienda.
Alla "'A Sena" appartiene la quasi totalità della proprietà.
In essa si trovano, delimitati dalla fiumara, gli agrumeti, il ficandianeto, l'oasi di relax del laghetto, la sena (pozzo) e il casale.
È possibile percorrere in bicicletta o a piedi tutta la proprietà, soffermandosi a gustare i frutti direttamentw dall'albero, a godere della vista panoramica del "tre pizzi" e di Altomonte (cima più alta del Parco Nazionale dell'Aspromonte), a pescare una trota e poi cucinarla nel barbecue ... o semplicemente assaporare l'aria naturale, fresca e incontaminata della vallata.
px
Vetrina attiva dal 09/12/2009, 5831 pagine viste, 86 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?