Monari Federzoni

Logo azienda
  • Bomporto (Modena)
  • Emilia Romagna
  • Via Carrate, 24
Foto profilo L'Aceto Balsamico di Modena IGP deriva dai mosti d'uva di vitigni tipici dell'Emilia Romagna quali Lambrusco, Trebbiano, Ancellotta, Albana, Sangiovese, Fortana, Montuni, lasciati fermentare naturalmente con l'aceto di vino in tini e botti di legno pregiato.
Quello del balsamico è un processo che segue lentamente le naturali escursioni termiche di un territorio dalle estati molto calde ed umide e dagli inverni freddi e prolungati. Un'alchimia che, per il continuo contatto con il legno e per l'evoluzione naturale della fermentazione alcolica ed acetica, favorisce lo sviluppo di aromi intensi, dando vita ad un tipico sapore morbido e piacevolmente rotondo.
È questa la formula unica di un prodotto esclusivo, conosciuto oramai in tutto il mondo. Una formula che Monari Federzoni elabora ed invecchia in legno grazie ad una capienza in tini di legno pari a di 1.500.000 di litri, utilizzati per il "prodotto maturato", ed in oltre 2000 barrique e piccole botti per una capacità di 900.000 litri per il prodotto "invecchiato".
L'azienda è immersa suggestivamente nella splendida cornice della campagna modenese. È qui che, grazie ai suoi 74 ettari di vigneti, Monari Federzoni produce l'uva per i prodotti più nobili. È proprio qui, a contatto con il suo territorio d'elezione, che l'azienda segue l'intero processo produttivo, dalla coltivazione della vite con il sistema della lotta integrata - per la riduzione dell'uso di fitofarmaci - alla vendemmia dell'uva e alla produzione del mosto cotto in vaso aperto: uno degli ingredienti più pregiati e caratteristici dell'aceto, per la complessità aromatica della sua tipica e dolce nota di cotto che Monari Federzoni armonizza in ognuno dei suoi prodotti di altissima qualità.
Ed è proprio per garantire la qualità più elevata del suo processo che Monari Federzoni produce internamente tutto l'aceto di vino usato per le fermentazioni, grazie ad acetificatori a fermentazione sommersa da cui ottiene un aceto ad alta gradazione in grado di mantenere e valorizzare gli aromi di un vino accuratamente selezionato. Cura ed attenzione che, insieme ai tre livelli di filtrazione ed ai costanti controlli analitici, organolettici ed estetici, sono garanzia di qualità controllata e conferiscono al suo aceto balsamico caratteristiche eccezionali di gusto che sanno conquistare i consumatori di tutto il mondo.
Quattro linee di imbottigliamento diversificate per velocità e automazione soddisfano ogni esigenza di consumo e, dando vita ad una gamma di ben 175 referenze, tra cui spiccano per unicità le produzioni di Aceto Balsamico di Modena IGP Biologico e Kosher. La grande versatilità di gamma è rafforzata da una capacità produttiva giornaliera di ben 80.000 bottiglie e da una gestione completamente informatizzata del ciclo produttivo di tutti i componenti. È proprio questa attenzione per la qualità più elevata che ha consentito a Monari Federzoni di ottenere le principali Certificazioni del Sistema Qualità: BRC e IFS (Higer Grade).
px
Vetrina attiva dal 11/04/2013, 2601 pagine viste, 35 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?