Olio F.lli De Gregoris

Logo azienda
  • Sonnino (Latina)
  • Lazio
  • Via Madonnella 19
Foto profilo Se oggi la Famiglia De Gregoris può vantare di essere fornitore di olio della Città del Vaticano non è per un caso fortuito. L'amore per la terra e per questa pianta: l'olivo, non e' di oggi. Già dall'inizio dell'800 la Famiglia De Gregoris era considerata tra le più in vista del Comune di Sonnino. Illustri avi, tra cui un notaio, figurano nell'albero genealogico di famiglia. Ma l'albero, quello vero, piu' proprio della famiglia e' stato proprio l'olivo.La passione per il lavoro dei campi e per la terra ha da sempre contraddistinto i De Gregoris.Avrebbero ben potuto, vista l'estensione terriera in loro possesso, far vita da cittadini, ma così non è stato. Il richiamo della terra e degli olivi li ha condotti per anni a curare direttamente l'azienda. Così è nata la Famiglia De Gregoris.Nonno Luigino circa 60 anni fà intuì che bisognava dare una svolta all'azienda olivicola.Eravamo nel dopoguerra e nonno Luigino, attento osservatore, era testimone giornaliero di quanto stava accadendo. Famiglie agiate che in poco tempo perdevano le loro fortune ed altre che assurgevano a nuova borghesia. Bisognava fare qualcosa e così fù.Nel 1963, innovando rispetto alla tradizionale molitura delle olive, la Famiglia De Gregoris impianta il primo frantoio a ciclo continuo, una vera e propria rivoluzione completata dalla nascita di un altro frantoio, oltre a quello al centro di Sonnino, a Capocroce nella piana.Dietro questa scelta di nonno Luigino non c'erano studi, valutazioni o elaborati sulla logistica, il suo fu solo intuito, splendito intuito.Piano piano anche glia altri operatori del settore olivicolo copiarono quello che la Famiglia De Gregoris aveva fatto.Ll'acume di nonno Luigino non poteva mancare ai figli che nel 1990 razionalizzano l'azienda creando un unico centro olivicolo.Struttura funzionale e moderna, sempre a Capocroce nella pianura, vicina ad importanti arterie viarie (la strada S.S.N. 256 dell'Abbazia di Fossanova a 20 minuti dal casello autostradale di Frosinone e la S.S. 7 Appia a 6 chilometri) ma soprattutto una impiantistica ultramoderna con due linee di lavorazione per una potenzialità di molitura di 50 quintali l'ora. Spazi idonei per ricevere i clienti sia interni alla struttura di 1000 metriquadri che esterni su un'area di 5000 metriquadri.Di generazione in generazione sulla strada dell'innovazione oggi i giovani Famiglia De Gregoris puntano sul nuovo asset aziendale: la commercializzazione.
La commessa con lo Stato Vaticano è solo la punta emergente di un lavoro che li vede oggi fornitori di importanti aziende di vendita e ristorazione, ma la Famiglia De Gregoris apre le porte a tutti coloro che vogliono fare acquisti direttamente al frantoio da ottobre a febbraio, ma anche durante tutto l'anno. Venite ad acquistare l'olio che vedete sgorgare direttamente negli orci.
px
Vetrina attiva dal 03/04/2012, 1284 pagine viste, 102 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?