Goroni

Logo azienda
  • Poggio San Marcello (Ancona)
  • Marche
  • Contrada Gioncare, 58
Foto profilo L’Azienda Agricola e Vitivinicola GORONI è situata nelle Marche a Poggio S. Marcello, il più piccolo Comune della Provincia di Ancona, a 410 mt. sul livello del mare. L’Azienda si colloca in un contesto di forte radicamento nel territorio dell’Alta Vallesina e ne rappresenta le tradizioni rurali tipiche.
L'origine dell'Azienda GORONI risale al 1870, quando Paolo GORONI, nonno dell'attuale titolare che porta lo stesso nome, fondò l'azienda agraria. Dal 2002 l’azienda si avvale delle competenze dei giovani figli Renato e Riccardo Goroni, dal 2007 dottori in Scienze e Tecnologie Agrarie e dal 2010 dottori in Viticoltura ed Enologia, laureati presso l'Università Politecnica delle Marche.
La famiglia e l'Azienda GORONI nel corso dei secoli.
Negli ultimi anni dell'800, periodo a cui risale la fondazione dell'Azienda Agricola Goroni, la distribuzione dei prodotti era circoscritta al solo Paese di Poggio S. Marcello e ai centri limitrofi. Inizialmente era ancora diffuso il baratto tra gli agricoltori, ad esempio il grano, presso il Mulino ad acqua di S. Elena, veniva barattato con la farina.
Nel 1950 Riccardo Goroni, padre dell'attuale titolare Paolo Goroni, accanto all'attività di produzione agricola, si dedicò allo sviluppo della distribuzione dei prodotti GORONI al di fuori del Paese, con consegne che effettuava personalmente.
La storia agraria delle Marche si caratterizza per la presenza nel passato della mezzadria, un contratto tra proprietario del fondo agricolo e coltivatore che assegnava al coltivatore la metà del raccolto in cambio del lavoro prestato. Ne derivava per il coltivatore un'attività spesso di sola sussistenza, finalizzata all'autoconsumo da parte dei membri della famiglia, o al massimo dei vicini.
Nel passato le famiglie degli agricoltori erano nuclei molto allargati, contavano anche fino a 50 persone e oltre. Questo modello di vita del passato, oltreché modello produttivo, è stato spesso indicato dagli studiosi come responsabile del ritardo nello sviluppo delle aziende agricole marchigiane.
px
Vetrina attiva dal 19/05/2014, 1215 pagine viste, 21 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?