L'Arcolaio

Logo azienda
  • Siracusa (Siracusa)
  • Sicilia
  • viale Teracati 51/d
Foto profilo L’Arcolaio è una cooperativa sociale di tipo B nata a Siracusa nel 2003 con lo scopo primario di offrire percorsi qualificati di reinserimento sociale e lavorativo ai detenuti della Casa Circondariale di Siracusa.
L’attività principale svolta dalla cooperativa è oggi la produzione dolciaria da agricoltura biologica.
L’idea è nata alla fine degli anni ’90, quando il consorzio di cooperative sociali CON.SOLIDA.S., dopo aver condotto all’interno del carcere di Siracusa varie attività formative, ha elaborato, di concerto con la Direzione, un progetto per l’inserimento lavorativo dei detenuti nella produzione di pane e biscotti ed ha promosso la costituzione della cooperativa L’Arcolaio, a cui è stata successivamente affidata la gestione dell’attività.
Nel corso degli anni la produzione di pane è stata progressivamente abbandonata e ci si è dedicati alla produzione di paste di mandorla e di altri dolci tipici della tradizione siciliana.
Nel 2005 è stato creato il marchio registrato “Dolci Evasioni”, accompagnato da uno specifico progetto grafico e di confezionamento.
Attualmente i prodotti “Dolci Evasioni” vengono commercializzati su tutto il territorio nazionale, principalmente attraverso i negozi specializzati di biologico, le botteghe del commercio equo ed i gruppi di acquisto solidale.
Nel 2008 L’Arcolaio ha deciso di estendere l’attività della cooperativa all’agricoltura sociale.
Nel corso di questi anni la cooperativa è riuscita a creare una significativa rete di contatti e ad acquistare una notevole visibilità, attirando l’attenzione dei mezzi d’informazione e partecipando a numerose fiere e manifestazioni nazionali ed internazionali.La cooperativa L’Arcolaio aderisce al sistema consortile CGM-Welfare Italia ed è socia di AIAB, di Libera e di Banca Etica.
px
Vetrina attiva dal 27/07/2011, 1610 pagine viste, 44 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?