Maxentia

Logo azienda
  • Vezzano (Trento)
  • Trentino Alto Adige
  • Via del Lago, 9
Foto profilo ... Da quattro generazioni distillatori artigiani e vignaioli ...
Maxentia ha una storia ricca di tradizione ed esperienza tramandate di generazione in generazione in quella che è una piccola perla del Trentino, Santa Massenza. Francesco Antonio Poli (classe 1854) fece un lavoro, quello che fino a quel momento era la passione e l’arte di produrre grappa e vino. Fu così che portò nel suo lavoro tutto ciò che suoi predecessori gli avevano insegnato e che fino a quel momento era solamente un pratica privata, destinata principalmente alla produzione per autoconsumo. Erano gli anni duri di fine ottocento, quando le famiglie composte da 10-12 persone per sopravvivere dovevano ricorrere a diverse attività, quali la produzione di bachi da seta; l’allevamento di animali (mucche, capre, pecore, galline, cavalli) che oltre a produrre cibo venivano utilizzati nelle attività agricole come l’aratura e il trasporto; la coltivazione del broccolo quello che è poi diventato il broccolo di Santa Massenza; la coltivazione delle vite per la produzione del vino e la conseguente distillazione delle vinacce per ottenere grappa.
Attività svolte in tutte le famiglie del Trentino, ma che ha Santa Massenza ebbero un’evoluzione diversa con il passare del tempo. In particolare la coltivazione della vite con le sue attività di vinificazione e distillazione divennero il fulcro di tutte le attività del paese, perfezionandosi e migliorandosi, facendo di un pratica famigliare un lavoro.
Fu così che Santa Massenza divenne il paese della Grappa e del Vino di qualità.
Anche noi, nasciamo da questa evoluzione, il bisnonno Francesco per primo, e nonno Cesare poi ci hanno insegnato ad amare il nostro lavoro e la nostra terra che và rispettata per portare sulle nostre tavole dei prodotti di alta qualità.
px
Vetrina attiva dal 09/04/2013, 2273 pagine viste, 16 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?