Birra Ofelia

Logo azienda
  • Sovizzo (Vicenza)
  • Veneto
  • Via della tecnica 10
Foto profilo Andrea Signorini
Mastro Birraio
Andrea, conseguita la laurea in economia e commercio a Verona, ha proseguito il suo percorso e facendo ciò per cui ha studiato, sentendo però dentro di sé una scintilla ben evidente che lo ha portato sempre di più verso il mondo food & beverage, tanto che ha conseguito il diploma di sommelier. Negli anni ha esplorato diversi mondi gastronomici, mosso da fervida curiosità e passione, fino a che, in seguito ad uno dei numerosi viaggi in Belgio la scintilla è diventata una fiamma, e quella fiamma ha un nome preciso: la birra. Dato il suo background (i numeri, i conti…) e la sua natura (curiosità e fantasia) la birra non poteva che essere la risposta giusta al suo desiderio di coniugare razionalità e fantasia, perché per brassare una buona birra ci vogliono cuore e matematica. Andrea studia, viaggia, viaggia e studia, sempre mosso da questa fiamma che lo spinge ad essere curioso di tutto ed assimilare in fretta tutto lo scibile legato alla birra (oltre che alle calorie della birra!).

Lisa Freschi
Factotum
Lisa fin dai tempi degli studi universitari dimostra un indomito desiderio di scoprire il mondo in ogni suo aspetto, comincia quindi la sua vita professionale nell’ambito della promozione turistica del territorio vicentino. Spinta da un desiderio di indipendenza, dopo qualche anno decide di buttarsi a capo fitto nel mondo dell’enogastronomia , aprendo un ristorantino in cui fa la cuoca (con ottimi risultati, cit. Andrea ). La sua cucina rispecchia perfettamente la sua personalità e i suoi interessi, materie prime legate al territorio e alla stagionalità uniti ad una creatività che sicuramente deriva dalle esperienze raccolte durante i viaggi. Proprio il viaggio che ha portato Lisa e Andrea in Belgio nel 2008 ha fatto scattare la scintilla che li ha fatti tuffare nel mondo della birra artigianale. Lisa nel birrificio è l’ispiratrice di idee per la creazione di nuove birre e il punto di riferimento per gli abbinamenti gastronomici, inoltre si occupa della promozione di Ofelia, degli eventi, del marketing nonché dei rapporti con i fornitori e clienti e della delicata fase dell’imbottigliamento e infustamento. L’unica sua nota di demerito è il suo peso che non si sa come faccia a mantenere nonostante le raffiche di panini con la sopressa e i calici di birra abbinati :)
px
Vetrina attiva dal 18/03/2014, 1536 pagine viste, 27 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?