08.01.2018 | Eventi Inserisci una news

Degusta i vini dell'Alto Piemonte a Roma

Invia un commento

Domenica 14 gennaio presso il Radisson Blu Hotel di Roma la possibilità di scoprire i Nebbioli del nord del Piemonte

Domenica 14 gennaio, dalle ore 11 alle 19, i produttori vinicoli delle province di Biella, Vercelli, Novara e Verbano-Cusio-Ossola si riuniranno all'interno delle sale del Radisson Blu Hotel di Roma in Via Filippo Turati 181 per presentare alla stampa e al pubblico i grandi vini dell'Alto Piemonte.


Attraverso banchi di assaggio e seminari tematici, operatori e appassionati di tutto il mondo potranno scoprire le eccellenze vinicole dell'Alto Piemonte presentati da 24 aziende aderenti al Consorzio, approfondendo, grazie al contatto diretto con produttori ed esperti, la conoscenza delle 10 denominazioni: Boca, Bramaterra, Colline Novaresi, Coste della Sesia, Fara, Gattinara, Ghemme, Lessona, Sizzano, Valli Ossolane.

 

Due i seminari in programma con iscrizione obbligatoria: alle ore 14.30 un focus sui territori dell'Alto Piemonte mentre alle ore 17 ci sarà un approfondimento sulle vecchie annate dei nebbioli posti in degustazione dai vignaioli presenti.

 

"Da anni stavamo valutando la realizzazione a Roma di un evento dedicato al nostro territorio - dichiara Lorella Zoppis, presidente del Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte - ora crediamo che sia arrivato il momento giusto per portare un'anteprima di "TASTE ALTO PIEMONTE" anche nella capitale accantonando il riserbo atavico Alto Piemontese ed accolto l'ennesima chiamata e sollecitazione dei tanti appassionati romani. La produzione vinicola dell'Alto Piemonte ha raggiunto oggi livelli qualitativi d'eccellenza e noi produttori abbiamo acquisito maggior consapevolezza in relazione all'interesse che le nostre denominazioni suscitano ,sia presso i consumatori, sia presso gli operatori. Potremmo dire che, allo stato attuale, il nostro non è solo più un grande potenziale testimoniato ma è il frutto riconosciuto di un lavoro concreto ,tutelante ed entusiasta, supportato dal grande credo territoriale che ci accomuna. Aspettiamo quindi l' evento di Roma con grande entusiasmo , con la speranza che questa iniziativa possa dare ulteriore slancio alla rinascita che sta finalmente vivendo il nostro territorio".

 


Programma

 

Domenica 14 gennaio

Ore 11 - Apertura banchi di assaggio

Ore 14:30 – Seminario a cura di Marco Cum – I territori dell'Alto Piemonte.

Ore 17 - Seminario a cura di Andrea Petrini – Le potenzialità evolutive dei nebbioli dell'Alto Piemonte

Ore 19 – Chiusura banchi di assaggio

 

 

Aziende presenti alla manifestazione


Antoniolo Azienda Vitivinicola

Az. Agr. Castaldi Francesca

Az. Agr. Gilberto Boniperti

Az. Agr. Mazzoni

Az. Agr. Platinetti

Azienda Vinicola Barbaglia

Azienda Vitivinicola Pietro Cassina

Azienda Vitivinicola Nervi

Brigatti Francesco

Cantina Comero

Cantina Delsignore

Cantine Garrone

Cascina Cà Nova

Colombera & Garella

Crola Enrico

Filadora Azienda Vitivinicola

La Palazzina

Le Pianelle

Poderi ai Valloni

Tenute Sella

Torraccia del Piantavigna

Vallana

Vigneti Valle Roncati

Vini Ioppa

 

 

Modalità di acquisto dei biglietti di entrata

- Ingresso alla manifestazione (non occorre prenotazione): costo 20€

Convenzioni

- Sommelier: 15€ (previa dimostrazione con tesserino valido anno corrente)

- Soci Riserva Grande 15€

Prevendita biglietti sul sito Riserva Grande: www.lacantinadimarco.com

 

Acquisto Seminari (iscrizione obbligatoria a [email protected])

- Seminario I territori dell'Alto Piemonte 35€

- Seminario Le potenzialità evolutive dei nebbioli dell'Alto Piemonte 35€

- Acquisto entrambi i seminari 60€

Con l'iscrizione ad almeno un seminario si ha diritto all'entrata gratuita ai banchi di assaggio

 

 

 

Silvana Albanese

Luciano Pavesio


Tag: roma, Piemonte, Gattinara, Ghemme, Boca, Fara, Alto, Nebbioli, nord, Zoppis, Novaresi, Bramaterra, Lessona, Sizzano, Ossolane


Invia un commento:

px
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?