La Stoppa

Logo azienda
  • Rivergaro (Piacenza)
  • Emilia Romagna
  • Rivergaro
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: 1973
  • Superficie vitata: 30.00 ha
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: N/A
LA STOPPA è un’azienda antica che con i suoi vigneti si arrampica solitaria sui declivi della val Trebbiola, non lontano dal fiume Trebbia, in provincia di Piacenza.
L’azienda si estende su 52 ettari, 30 dei quali destinati a vigna, tutti accorpati e dominati da un’elegante torre di impianto medievale. Più di cento anni fa, il suo precedente proprietario vi piantò viti francesi e produsse vini dai nomi significativi ed un po’ curiosi perché italianizzati: Bordò, Bordò bianco e Pinò.
Nel 1973 La Stoppa fu acquistata dalla famiglia Pantaleoni, che in poco tempo razionalizzò gli impianti e rinnovò la cantina. Oggi l’azienda, è condotta da Elena Pantaleoni, che insieme all’enologo Giulio Armani ha voluto che i maggiori investimenti fossero destinati alla vigna.
Le basse rese naturali, dovute all’età media delle viti e al terreno povero, e la qualità intrinseca dei grappoli permettono di ricavare vini assai caratterizzati, nati in vigna e non traditi da un eccessivo lavoro in cantina. Ciò non significa che la tecnologia e le botti piccole non siano utilizzate, anzi. Ma queste servono per accompagnare il vino verso la sua maturità e non per tradirlo.
Oggi alla Stoppa si producono poche etichette, alcune legate alle uve autoctone, la Malvasia, la Barbera e la Bonarda, altre a vitigni storicamente presenti come il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Pinot Nero.
L’obiettivo è si quello di produrre vini moderni senza però tradire le memorie e le espressioni del territorio che qui si manifestano con sfumature e caratteri unici e propri.
px
Vetrina attiva dal 17/12/2008, 4158 pagine viste, 272 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?