Principi Di Porcia

Logo azienda
  • Azzano Decimo (Pordenone)
  • Friuli Venezia Giulia
  • Via Zuiano, 29
Foto azienda
  • Dati di produzione e vendita
  • Anno di fondazione: N/A
  • Superficie vitata: N/A
  • Bottiglie prodotte: N/A
  • Vendita diretta: Si
  • Reperibilità dei prodotti: N/A
  • Export: N/A
  • Contatti e Ospitalità
  • Referente: N/A
  • Visite in azienda: Si
  • Lingue parlate: Inglese, Italiano
Al Medio Evo risalgono le origini nobiliari del casato di Porcía e Brugnera, rappresentato oggi dal Principe Gherardo con il figlio Guecello, da suo fratello Paolo con i figli Manfredo e Giulia e dalle loro rispettive famiglie: un documento del 1181 ne attesta infatti l'investitura comitale e il possesso di quei feudi del Friuli occidentale che avevano il loro centro nell'imponente Castello di Porcía, protagonista, nel corso dei secoli di molti grandi eventi politici e culturali.Da più di otto secoli la famiglia dei Principi di Porcìa e Brugnera risiede in queste terre e di generazione in generazione ha saputo mantenere alto il proprio prestigio e preservare la memoria storica e le tradizioni locali, creando in tempi lontani e potenziando sempre più nel tempo una grande Azienda agricola, vanto non solo della famiglia stessa ma dell'intera comunità, e parte integrante della storia friulana. Ponendosi come leader nel panorama agricolo regionale, con le proprietà di Azzano Decimo, Porcìa e Pramaggiore, si estende per 840 ettari, di cui 143 vitati. All'avanguardia in fatto di attrezzature e tecniche colturali, ha sempre puntato a una diversificazione mirata dei prodotti, così da ridurre i rischi derivanti dalle avversità atmosferiche e garantire uno sviluppo eco-compatibile del territorio.
px
Vetrina attiva dal 31/08/2010, 5142 pagine viste, 252 click al sito
px
px
px
px
px
px
digital agencyneikos
Entra in MyVinit Chiudi
Email
Password
Mantieni aperta la connessione.
Non sei ancora registrato?